Vediamo il gameplay di Death Stranding al TGS 2019 in italiano

Hideo Kojima ha spiegato molti dettagli sul gameplay di Death Stranding, al TGS 2019

GAMEPLAY
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 23 Settembre 2019 - 15:49

Quando Hideo Kojima ha presentato il gameplay del suo Death Stranding al Tokyo Game Show 2019, qualche giorno fa, l’evento rigorosamente in giapponese ha lasciato confusi molti degli appassionati – a eccezione dei madrelingua del Paese del Sol Levante. Nei giorni scorsi, i colleghi del sito statunitense IGN USA hanno avuto modo di tradurre quanto spiegato da Kojima in inglese, aiutando i giocatori a orientarsi nei suoi discorsi.

Quel video, è diventato la base per la traduzione del gameplay da 48 minuti in italiano, che grazie ai suoi sottotitoli viene ora incontro ai giocatori che ci leggono e che non hanno particolare dimestichezza con l’inglese. Potete quindi guardare il video con i sottotitoli che, dal minuto 1:31, riferiscono in italiano tutto ciò che Hideo Kojima ha spiegato durante la presentazione.

Apprendiamo così che, sebbene Sam Porter Bridges sia da solo, sarete sempre “collegati” – questa la parola chiave del gioco – a qualcuno. Potrete lasciare dietro di voi oggetti e anche edificazioni (che si creeranno più rapidamente collaborando), in un multiplayer in cui non potrete incontrare direttamente gli altri e interagirvi, ma in cui potrete trovare tracce del loro passaggio, che modificheranno anche il vostro mondo. Uno scenario desolato potrebbe diventare, ad esempio, sede di una nuova safe house dove riposare, mentre qualcuno potrebbe costruire un ponte che vi aiuterebbe a superare un crepaccio indenni.

Tra le altre meccaniche sottolineate da Kojima, anche il fatto che morendo contro un boss come quello mostrato, si creerebbe una voragine nel mondo dei vivi, che inghiottirebbe anche la città in cui ci si trovava al momento. Apprendiamo inoltre che i fluidi organici di Sam possono essere sfruttati per creare delle armi efficaci contro le inquietanti CA e che avremo a disposizione una stampante chirale per creare i nostri equipaggiamenti.

Vediamo il gameplay di Death Stranding al TGS 2019 in italiano

Trovate tutto nel dettaglio nel video tradotto in embed poco sopra.

Di seguito, trovate anche il secondo video sottotitolato, che svela tutti i dettagli sulla Safe House e la personalizzazione all’interno del gioco.

Death Stranding è atteso su PS4 per il prossimo 8 novembre. È questo il gioco che aspettate con maggiore curiosità, ora che finalmente abbiamo capito cosa si intende con strand game?




TAG: death stranding, kojima productions

OffertaBestseller No. 1