News 1 min

Vampire: The Masquerade – Bloodlines 2 rinviato, cambia sviluppatore

Disastro Paradox: "era necessario un cambiamento"

Sui social e sul sito ufficiale, Paradox Interactive ha comunicato il rinvio a data da destinarsi di Vampire: The Masquerade – Bloodlines 2.

Non si tratta del “semplice” ennesimo rinvio, però, dal momento che Hardsuit Labs è stato rimosso dal ruolo di sviluppatore e i pre-order sono stati sospesi.

In una lettera aperta ai fan, viene confermato che il gioco è ancora in sviluppo, sebbene non sia stato rivelato chi se ne stia occupando.

Vampire: The Masquerade – Bloodlines 2 «non uscirà nel 2021, come pianificato in precedenza. Dal momento che non possiamo comunicare in questo momento una nuova data d’uscita, abbiamo anche deciso di fermare l’accettazione dei pre-order per ora».

«Questo gioco è molto importante per noi ed è stato un progetto ambizioso fin dall’inizio. Per raggiungere i nostri obiettivi, siamo giunti alla conclusione che un cambiamento fosse necessario e, come conseguenza, è richiesto più tempo di sviluppo».

La lettera contiene i ringraziamenti di rito per Hardsuit Labs, che d’ora in avanti non lavorerà più al tribolato progetto.

In origine, Bloodlines 2 era stato calendarizzato per il Q1 2020 ma, in seguito a difficoltà che portarono alla separazione dal creative director, era stato deciso un rinvio al 2021.

Non è chiaro se il lavoro verrà ricominciato daccapo, e quindi ci vorrà ben più di un anno o due, oppure se l’opera di Hardsuit Labs sarà semplicemente portata a termine.

Aspettiamo di scoprire il nome del nuovo sviluppatore, a questo punto, e le sue ambizioni per il debutto su Vampire: The Masquerade – Bloodlines 2.

Se siete interessati al gioco, potete ancora prenotare Vampire The Masquerade Bloodlines 2 su Amazon al prezzo minimo garantito.