Una battle royale firmata Bethesda? ‘No, grazie’

By |agosto 11th, 2018|Categories: NEWS|Tags: |

In un’intervista concessa alla QuakeCon, Pete Hines, responsabile della comunicazione di Bethesda, ha spiegato la posizione dell’etichetta in merito ai trend videoludici e a quello attuale, la battle royale.Hines ha spiegato che come vice presidente della compagnia “mi entusiasma qualcosa che sia interessante, che entusiasmi chiaramente gli sviluppatori, e che sia qualcosa che pensiamo sia unico e diverso”.Al contrario, una posizione in stile “‘Bene, questi ragazzi hanno fatto questo, quindi lo faremo anche noi'” o più nello specifico “‘hey, ecco la nostra battle royale'” lo vedrà sempre rispondere con un “no, grazie”, “non sono neppure remotamente interessato”.“Non è questo ciò che siamo come Bethesda; non è così che siamo arrivati dove siamo in trent’anni di storia. E onestamente penso che i nostri sviluppatori sappiano fare di meglio”.Nell’intervista viene citato The Elder Scrolls Legends, gioco di carte che in tanti assimilano a Hearthstone, che però è stato realizzato con tratti unici come due lane e un funzionamento diverso del deck.Per cui, in sintesi, non è escluso che Bethesda esplori un certo genere ma quel che viene garantito è che ci sia sempre un twist particolare da cui possa trasparire il DNA dell’etichetta. Vi piace questo modus operandi? Fonte: GamesRadar+