News 2 min

Tribeca Film Festival si apre ai videogiochi dal 2021 (e conta su Hideo Kojima e Sam Lake)

Altro traguardo per i videogiochi, che conquistano anche il Tribeca Film Festival

Dopo averne calcato a lungo il palco, i videogiochi hanno ufficialmente conquistato anche il Tribeca Film Festival. La celebre kermesse dedicata al grande schermo, infatti, dal prossimo anno selezionerà anche opere videoludiche per i suoi palcoscenici, con una board di consulenti costituita ad hoc che conterà su diversi veterani dell’industria.

Tra questi troveremo Sam Lake, direttore creativo di Remedy Entertainment, Hideo KojimaBing Gordon (co-fondatore di Electronic Arts), Geoff Keighley (giornalista e produttore dei The Game Awards) e Kiki Wolfkill (343 Industries). A fare seguito a questa decisione non sarà solo la costante selezione di videogiochi per la kermesse — dopo che titoli come Shadow of the Tomb RaiderWhat Remains of Edith Finch erano già riusciti ad attirarne le attenzioni — ma anche un premio appositamente indetto, Tribeca Games Award.

La rimediazione è un tratto sempre più comune tra videogioco e cinema

Come riferiscono i colleghi britannici del sito Eurogamer.net, Tribeca non ha nascosto il suo entusiasmo per questa novità. Nelle parole del CEO, Jane Rosenthal:

Nei dieci anni trascorsi da quando abbiamo dato il benvenuto a un primo gioco nel programma ufficiale del Tribeca, abbiamo visto una entusiasmante convergenza tra videogiochi, film ed esperienze coinvolgenti. Se un tempo c’era una chiara linea di demarcazione tra i diversi media, oggi è molto più sfocata: le storie sono diventate giochi e i giochi sono diventati storie.

Un ampio riconoscimento delle voci in prima linea in questo scenario in costante mutamento è da tempo dovuto, e intendiamo diventare una casa per questi creatori, il cui incredibile lavoro deve venire celebrato.

Si tratta dell’ennesimo importante riconoscimento per i videogiochi dai grandi appuntamenti del cinema: di recente, infatti, avevamo visto lodi arrivare anche dal Festival del Cinema di Venezia, che aveva a sua volta ospitato l’autore giapponese Hideo Kojima tra le sue voci in giuria.

Se volete godervi uno dei videogiochi citati in passato ai Tribeca Film Festival, trovate Shadow of the Tomb Raider a un prezzo speciale.