Tomb Raider raggiunge 6 milioni di copie vendute

A cura di Stefania Tahva Sperandio - 7 Marzo 2014 - 0:00

Ricorderete sicuramente il caso del reboot di Tomb Raider, che pur rimanendo a lungo tra i gradini più alti del podio nelle classifiche delle vendite (sopratutto in Regno Unito, tanto per citare un esempio), venne definito inizialmente come titolo affatto soddisfacente, dal punto di vista commerciale, da Square Enix.Successivamente, la nuova avventura di Lara Croft era riuscita a vendere abbastanza (e parliamo di vendere tanto) da andare in profitto, e da allora ha continuato ad accrescere ulteriormente i suoi numeri, portando la casa produttrice a rivedere le sue valutazioni.“Entro la fine di questo mese” ha fatto sapere Darrell Gallagher in una nota ufficiale, “supereremo i 6 milioni di unità vendute per il nostro reboot di Tomb Raider e, avendo raggiunto il profitto già nel 2013, Tomb Raider ha superato le aspettative di guadagno e continua a dare un significativo contributo ai nostri risultati finanziari.”Non è precisato se i numeri facciano riferimento anche alla neonata Definitive Edition rilasciata su current-gen, o se si limitino alla primordiale release del gioco, avvenuta sulle vecchie console e su computer.




TAG: tomb raider 2013