Rivoluzione Spotify: ora potrete scegliere le canzoni da mobile anche se non siete abbonati

A cura di Stefania Tahva Sperandio - 24 Aprile 2018 - 0:00

Non più occhi di riguardo per i soli utenti abbonati: Spotify vuole cambiare percorso e lo farà a breve, con l’aggiornamento in arrivo presentato nelle scorse ore. La più grande novità riguarda il fatto che, mentre in precedenza su mobile eravate costretti a tenere la riproduzione dei brani in modalità casuale in caso non foste abbonati, ora non sarà più così.C’è comunque una limitazione: bisogna infatti considerare che la libera scelta di brani riguarda quelli presenti nelle playlist personalizzate che l’app creerà per voi, che dovrebbero essere quindici e si aggiorneranno regolarmente. Non potrete, ad esempio, accedere ad un determinato album e selezionare la canzone che volete, ma vedere cosa propongono le playlist ideate per voi e scegliere liberamente.Le quindici playlist dovrebbero includere circa 750 brani, o 40 ore di musica, se preferite. Rimangono, come era facile immaginare, anche la pause pubblicitarie, che finanziano app, etichette e artisti in mancanza di un abbonamento da parte dell’utente. L’altra grande novità è una nuova modalità per chi ha dati limitati da utilizzare: quest’ultima dovrebbe ridurre del 75% il consumo di mega rispetto a quella normale, anche se il prezzo da pagare è ovviamente una proporzionata riduzione della qualità audio.Spotify conta al momento oltre 90 milioni di utenti gratuiti e 70 milioni di abbonati. Vedremo, con la nuova svolta dell’app mobile, se gli utenti che utilizzano l’app senza abbonarsi aumenteranno ulteriormente.Fonte: The Sun




TAG: spotify