Resident Evil vola verso i 100 milioni di copie vendute

Capcom ha reso noti i numeri dei suoi franchise più celebri, rivelando il grande traguardo raggiunto da Resident Evil

NEWS
A cura di Stefania Sperandio - 17 Ottobre 2019 - 14:13

La serie Resident Evil è più centrale che mai, nell’economia e nei progetti di Capcom. A dimostrarlo, in caso di dubbi, ci sono i numeri che la compagnia giapponese ha recentemente pubblicato, rivelando l’andamento di alcuni dei suoi più celebri franchise. Tra questi, figura proprio la serie horror, che secondo i dati aggiornati al 31 marzo 2019 ha superato i 91 milioni di copie vendute dal suo debutto.

A inseguirla, nell’elenco dei franchise più popolari della compagnia, troviamo Monster Hunter a 54 milioni di copie, Street Fighter a 42 milioni di copie e Mega Man a 35 milioni di copie.

Retrospettiva Resident Evil

La serie horror Resident Evil (BioHazard in Giappone) esordì nel 1996 e vide, nel 1998, il debutto del grande successo Resident Evil 2 – di recente protagonista di un apprezzatissimo remake, acclamato da pubblico e critica. La trilogia originale si chiuse nel 1999 con Resident Evil 3: Nemesis, che lasciò i fan in attesa, tra uno spin-off e l’altro arrivati nel frattempo, fino al debutto di Resident Evil 4 nel 2005, su GameCube.

Gli altri episodi principali della saga sono stati Resident Evil 5, incentrato su un gameplay più action e anche cooperativo, arrivato nel 2009, mentre Resident Evil 6, di natura simile, debuttò nel 2012. Di recente, Capcom ha deciso di tornare alle origini horror della saga, allentando la presa sul genere action, proponendo nel 2017 Resident Evil 7: Biohazard, uscito anche in VR.

resident-evil-2

L’ultima uscita è proprio il remake di RE2, mentre il prossimo progetto legato al franchise è il per ora ancora misterioso Project REsistance.

Qual è il vostro Resident Evil preferito di sempre?

Fonte: PSU




TAG: Capcom, mega man, resident evil, resident evil serie, Street Fighter