PUBG: nuovo gioco in sviluppo presso Striking Distance, team di Glen Schofield

Non si tratta di un seguito di PlayerUnknown's Battlegrounds ma di un'esperienza basata sulla narrazione

News
A cura di Paolo Sirio - 26 Giugno 2019 - 17:01

Bluehole e PUBG Corp. hanno annunciato la fondazione di un nuovo team, intitolato Striking Distance, guidato dall’ex Call of Duty e Dead Space Glen Schofield in qualità di CEO.

Lo studio sarà impegnato a lavorare ad un’esperienza narrativa ambientata nell’universo di PlayerUnknown’s Battlegrounds, che per il momento non ha ancora un nome.

“Come creativo, la libertà di esplorare l’universo di PUBG mi ha eccitato per le possibilità, che io vedo andare ben oltre il genere dei battle royale”, ha spiegato Schofield, tra i fondatori di Sledgehammer Games.

Su Twitter, ha poi precisato che non si tratta di un seguito di PlayerUnknown’s Battlegrounds ma di un’esperienza basata sulla narrazione, evidentemente in un altro genere.

Nei mesi scorsi avevamo dato notizia di PlayerUnknown, creatore di PUBG, impegnato ad esplorare la next big thing di Bluehole all’infuori del team originale.

Si tratta di due progetti separati e probabilmente su quest’altro, in lavorazione presso un’unità di Amsterdam, sapremo di più nei prossimi anni.

Fonte




TAG: PUBG, striking distance