PS Plus vs Xbox Gold Battle Royale a suon di Byte – agosto 2018

By |luglio 26th, 2018|Categories: RUBRICHE|Tags: |
Ormai sapete come funziona: analizzeremo le offerte di Xbox Live e PlayStation Plus, guidandovi nella priorità che, secondo noi, dovreste dare ai videogiochi gratuiti offerti dai due servizi, con un simpatico voto finale in hard disk, a mò di stelline per i ristoranti.
La valutazione verrà fatta tenendo conto di una media assolutamente non matematica tra il peso del download e l’effettiva appetibilità del videogioco in questione.
E ricordate: una console sana è una console che vi vuole bene.

Xbox Live

Per quanto riguarda Microsoft, anche stavolta ci ritroviamo con una doppia offerta per le sue due ultime generazioni di console, con titoliche saranno proposti in determinati scaglioni di tempo.

Forza Horizon 2 Standard – 10th Anniversary Edition, Xbox One (1-31 agosto). Peso: 39,41GB. Voto: 3 hard drive su 5.

Il secondo capitolo dello “spin-off” della serie Forza è sicuramente una bella aggiunta nei vostri hard drive, sebbene possa risultare un po’ vecchio, oggi. Ma rimane pur sempre un titolo con un sistema di guida convincente, un’ambientazione di tutto rispetto, capace di garantire ore e ore di divertimento a tutti gli appassionati dei giochi di guida. Peccato solo per alcuni difetti nel comparto tecnico, collisioni non perfette e una ripetitività marcata negli eventi.

For Honor Standard Edition¸ Xbox One (16 agosto -15 settembre). Peso: 45,39GB. Voto: 4 hard drive su 5.

For Honor è uno dei titoli multiplayer in assoluto tra i più eclettici di questa generazione: il combat system strutturato e appagante unito a una varietà di classi di tutto rispetto tratteggia il profilo di un quadro curato e creato per strizzare l’occhio alla fetta d’utenza più competitiva che deciderà di farsi sedurre da un concept medievale, antico e violento. Rispetto al lancio è anche migliorata molto la situazione in termini di server e solidità dell’infrastruttura in generale.

Dead Space 3, Xbox 360 (1-15 agosto). Peso: 16,31GB. Voto: 3 hard drive su 5.

Probabilmente non il più amato della serie di shooter horror, ma Dead Space 3 è senz’altro un valido esponente del franchise. Seppur con qualche sbavatura, le nuove feature sembrano un po’ una forzatura in un sistema di gioco che già funzionava. Una buona trama, un comparto tecnico più che discreto e il solito clima di tensione vi accompagneranno in uno dei migliori survival horror di questa generazione.

Disney Epic Mickey 2: The Power of Two, Xbox One (16-31 agosto). Peso: 7,43GB. Voto: 2 hard drive su 5.

Dopo un primo episodio che aveva rinfrescato moltissimo il panorama del platform all’epoca, Epic Mickey 2 fu purtroppo un’occasione sprecata. Il gioco ha del potenziale, presenta qualche meccanica brillante e alcune sezioni piuttosto creative, che dimostrano l’amore degli sviluppatori per tutto ciò che è Disney e la presenza di menti notevoli nel team. Crolla tuttavia in aspetti fondamentali quali la precisione dei controlli, l’organizzazione dei livelli, e l’intera struttura a due protagonisti su cui si fonda il gameplay. Se avete un amico con cui giocare l’intera avventura potreste trovarlo senz’altro più gradevole.
PlayStation Plus
Partiamo dalle console Sony e dai giochi che vengono inseriti mensilmente nella Instant Game Collection. La casa giapponese offre giochi per PlayStation 4, con i soliti acquisti in cross-buy di mezzo, ma ha annunciato l’interruzione del servizio per PlayStation 3 e PS Vita a partire dal 8 marzo 2019. Inoltre, Here They Lie per PlayStation VR sarà disponibile dal 7 agosto al 2 ottobre per gli abbonati, insieme a Sapere è Potere della collana PlayLink.
Mafia 3, PlayStation 4. Peso: 46,11GB. Voto: 3 hard drive su 5.
Terzo capitolo della storica serie di 2K, Mafia 3 è probabilmente il meno ispirato, ma non per questo da ignorare completamente. È un gioco dalle due anime: da una parte riesce a essere molto convincente sul piano narrativo e sulla capacità di contestualizzare e raccontare la realtà socio-culturale della New Orleans del ’68; dall’altra, soffre molto sull’IA, la ripetitività e il comparto tecnico, rivelandosi un prodotto poco rifinito e su cui era necessario lavorare ancora per qualche mese prima di debuttare sul mercato.

Dead by Daylight, PlayStation 4. Peso: 8,33GB. Voto: 3 hard drive su 5.
Risposta spirituale al gioco dedicato a Friday the 13th, Dead by Daylight è un’esperienza multiplayer decisamente interessante, asimmetrica, in cui quattro giocatori dovranno sfuggire da uno psicopatico assassino. Un gioco che, all’inizio, uscì con alcune problematiche relative ai contenuti ed al matchmaking, ma che col tempo ha ricevuto una serie di aggiornamenti corposi e, pur avendo ancora qualche problema, oggi è una produzione decisamente migliore rispetto agli inizi.
Bound by Flame, PlayStation 3. Peso: 3,53GB. Voto: 2 hard drive su 5
Bound by Flame è un titolo con del potenziale ma che non è riuscito a metterlo in mostra. I personaggi sono scialbi, privi di qualsivoglia carisma ad eccezion fatta per Vulcan. Il nostro anti eroe è l’unico vero valido motivo per giocare il titolo targato Spider e probabilmente anche la molla che vi farà arrivare verso la fine del gioco. Povero il sistema di combattimento, altalenante il comparto tecnico e buono esclusivamente il sistema di crafting, quantomeno originale.
Serious Sam 3, PlayStation 3. Peso: 816.61MB. Voto: 3 hard drive su 5
Serious Sam 3: BFE è il ritorno in grande stile di uno dei personaggi più amati dai giocatori PC. Grazie al suo gameplay classico, fatto di frenetiche sparatorie, strafe e salti farà la gioia di tutti gli amanti della vecchia scuola, anche per via di un livello di difficoltà superiore al normale, della modalità cooperativa, dell’orda e di quelle competitive. I giocatori meno stagionati potrebbero invece soffrire la monotonia del gameplay, la gestione dell’IA avversaria, il level design piuttosto piatto e la mancanza di articolazione della modalità online. E’ Serious Sam riproposto con un motore grafico del 2011, con tutti i pregi e i difetti che ciò comporta.
Draw Slasher, PS Vita. Peso: 495.08MB. Voto: 2 hard drive su 5
Draw Slasher è un titolo nato per sistemi mobile, in cui tutto funziona attraverso gli swipe delle dita. Tutto ciò è riportato fedelmente attraverso le feature dell’hardware portatile di Sony, ma stiamo pur sempre parlando di un giochino per passare qualche ora in attesa dell’autobus, durante un breve viaggio, e cose del genere. Decisamente poco memorabile.
Space Hulk, PS Vita. Peso: 820.49MB. Voto: 2 hard drive su 5
Space Hulk riprende fedelmente il vecchio gioco da tavolo omonimo della Games Workshop e vede ancora una volta contrapposti i temibili Terminator dei Blood Angels contro i feroci Tiranidi, qui rappresentati unicamente da Genestealers e Broodlord. La trama è piuttosto standardizzata e vede i nostri amati marine spediti su un relitto spaziale abbandonato per bonificare l’intera area, recuperare dati e annientare completamente la minaccia aliena presente. Longevità e il comparto tecnico presentano davvero tantissimi problemi, ma l’atmosfera è sicuramente calzante e farà la gioia degli appassionati del franchise. .