Prequel di Portal svelato per la prima volta

Un prequel di Portal è stato svelato per la prima volta dallo studio indipendente LunchHouse Software

News
A cura di Paolo Sirio - 3 Gennaio 2020 - 17:22

Un prequel di Portal è stato svelato per la prima volta dallo studio indipendente LunchHouse Software.

Perché non da Valve, vi starete chiedendo. Ebbene, il codice originale di Aperture Camera – questo il nome del prototipo del prequel – è stato concesso alla software house indie in modo che questa potesse creare un video documentario sullo sviluppo del primo capitolo.

LunchHouse Software ha utilizzato il codice per ricreare fedelmente le meccaniche che sarebbero comparse nel prequel, che sarebbe stato basato sulla fotografia.

Nel titolo, come esibito nel video in basso, avremmo scattato foto di oggetti per poi ridimensionarli e riposizionarli all’interno del mondo di gioco così da risolvere enigmi e muoverci tra diverse stanze.

Gli autori precisano che Exposure, questo il nome del documentario, “usa il codice originale, ufficiale, dal F-STOP di Valve, o come si chiama propriamente, Aperture Camera”.

Il dettaglio

Lo studio ha raccontato che semplicemente ha contattato Valve e chiesto il permesso di andare avanti con il suo progetto adoperando quel codice; la risposta è stata molto tranquillamente affermativa, e così il documentario è stato fatto procedere.

Curiosamente, nelle settimane scorse, vi avevamo parlato di piani per un gioco in realtà virtuale di Portal scartati per fare spazio alla realizzazione di Half-Life Alyx.

Che ci sia margine in futuro per un ritorno dell’IP?

Fonte




TAG: portal