Phil Spencer racconta l’incontro con Keanu Reeves all’E3 2019

"No, you're breathtaking!"

News
A cura di Paolo Sirio - 12 Giugno 2019 - 19:06

In un’intervista concessa a Variety, il boss di Xbox Phil Spencer ha raccontato com’è stato avere Keanu Reeves tra gli ospiti alla conferenza Microsoft per l’E3 2019.

Spencer ha spiegato che “non sapevo come sarebbe andata”, dal momento che “in realtà è stata CD Projekt RED a volere che lo facessimo e noi con quei ragazzi abbiamo una grande relazione”.

“Ma sapete, ho visto la mia buona razione di endorsement di celebrità sul palco all’E3 che non è andata a finire bene. Ovviamente, quando abbiamo visto come sarebbe stato ritratto nel gioco, abbiamo detto OK, è davvero autentico”.

Phil Spencer racconta l’incontro con Keanu Reeves all’E3 2019

Come vi abbiamo raccontato in un articolo di oggi, l’EVP al gaming di Microsoft ha “parlato con lui prima che uscisse e ho provato a spiegargli che non sarebbe stato un altro incontro corporate. Gli ho detto, appena andrai là fuori i fan impazziranno. E lui mi ha detto ‘oh, that’s cool’“.

“Penso sia stato spazzato via dall’accoglienza, e ho amato come ci siamo fatti coinvolgere. Quando è tornato lui ha fatto tipo ‘wow'”.

Come curiosità, possiamo aggiungere che Reeves è stato sostituito da un figurante durante le prove, avendo raggiunto il Microsoft Theater soltanto la mattina dello show, e che internamente veniva chiamato con un nome in codice per evitare leak.

Cyberpunk 2077 è in uscita il 16 aprile 2020.




TAG: cyberpunk 2077, Keanu Reeves, microsoft

OffertaBestseller No. 1