Nuovi EA Originals, c’è anche il nuovo gioco dell’autore di A Way Out

Il programma che ha lanciato Unravel, Fe e A Way Out accoglie nuovi progetti

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 9 Giugno 2019 - 0:23

Aggiornamento, ore 00.51

Aggiorniamo la notizia con i piccoli dettagli sui progetti diramati direttamente da EA con un comunicato ufficiale.

“Oggi Electronic Arts e i suoi partner Zoink Games, Glowmade e Hazelight Studios hanno annunciato tre nuovi promettenti progetti di sviluppo indipendenti per PC e console. Lost in Random è il nuovo gioco firmato Zoink Games dopo il successo di Fe, con un nuovo mondo di enigmi e battaglie. RustHeart è il titolo d’esordio della collaborazione di Glowmade con EA Originals, in cui i videogiocatori dovranno stringere una profonda amicizia con un coraggioso eroe robot. Hazelight, dopo il successo di pubblico e critica di A Way Out, punta a un nuovo titolo cooperativo di cui presto sarà svelato il nome” esordisce la nota.

Nuovi EA Originals, c’è anche il nuovo gioco dell’autore di A Way Out

Josef Fares, autore di A Way Out

““Continuiamo a lavorare per distinguere con innovazione e creatività i nuovi titoli dei più importanti studios indipendenti per portarli al pubblico di tutto il globo” ha spiegato Matt Bilbey, EVP Strategic Growth. “Vogliamo offrire ai videogiocatori la più ampia e alta qualità possibile, rendendo più facile il loro approccio a questo tipo di titoli. Che si uniscano alle battaglie nei più grandi franchise EA come Apex Legends, ad uno degli oltre 200 titoli disponibili su Origin Access grazie a più di 85 partner, o ai più apprezzati prodotti EA Originals come A Way Out, abbiamo grandi sorprese in serbo per loro.”

“EA Originals sostiene gli studios emergenti presentando i loro titoli più innovativi all’interno dei cataloghi nelle sue piattaforme. Dopo il grande successo di Unravel firmato Coldwood Studios, l’etichetta ha ottenuto risultati comprovati con il titolo vincitore di BAFTA A Way Out di Hazelight e Fe di Zoink, per arrivare a Sea of Solitude di Jo-Mei, in uscita il prossimo 5 luglio. Il successo di questi titoli ha portato all’ampliamento del panorama delle collaborazioni con i team sviluppatori indipendenti, come recentemente annunciato per RustHeart di Glowmade e il nuovo partner Velan Studios con cui si stanno definendo i prossimi titoli.

EA sta inoltre ampliando l’offerta ai videogiocatori con un numero sempre maggiore di titoli di qualità, attraverso i suoi servizi in abbonamento. Con l’EA Access su PlayStation 4, disponibile da luglio, oltre ai servizi Xbox One e PC, EA vuole dare ai propri appassionati la possibilità di giocare su più piattaforme di chiunque altro. Origin Access di EA mette a disposizione i più importanti videogiochi sul mercato, con una media di 80 punti secondo Metacritic. La libreria include titoli degli studios vincitori dei più importanti premi come 11bit, che rilascerà Frostpunk e Moonlighter nel prossimo anno, Pyre di Supergiants Games o le nuove uscite Tropico 6, Mutant Year Zero, Breathedge, oltre ai bestseller FIFA e Battlefield.”

Originale

Continua il programma EA Originals di Electronic Arts, che ha già portato il celebre publisher a occuparsi della pubblicazione di alcune piccole perle di alcuni sviluppatori di ridotte dimensioni – da Unravel di Coldwood a A Way Out di Hazelight, passando per Fe di Zoink.

Nuovi EA Originals, c’è anche il nuovo gioco dell’autore di A Way Out

Il programma ha visto infatti l’annuncio di alcuni nuovi progetti, per ora principalmente avvolti nel mistero. Il primo è proprio la nuova opera degli autori di A Way Out (sì, parliamo del colorito Josef Fares, che sicuramente ricorderete dai The Game Awards di qualche anno fa, ndr), che stanno lavorando a un nuovo misterioso gioco in cui la cooperazione sarà ancora fondamentale. Si parla anche di «un gioco completamente nuovo», il che lascia supporre che sia una nuova proprietà intellettuale, piuttosto che un possibile sequel.

Il secondo progetto è invece firmato dagli autori di Fe, che stanno firmando Lost in Random. Il gioco sarà ambientato in un mondo oscuro e sarà un’avventura action fantasy in cui dovremo esplorare gli scenari per scoprire il tema dell’opportunità.

Il terzo gioco sarà l’action RPG RustHeart, firmato dallo sviluppatore Glowmade (celebre per i suoi lavori mobile, come WonderWorlds). Il gioco punterà sulla creazione e ci farà affiancare da un robot.

Un quarto gioco, come era stato anticipato, sarà invece sviluppato da Velan Studios. Il titolo non ha ancora un nome, ma è stato solo confermato che sarà un’esperienza live online di cui scopriremo di più in futuro.

Rimaniamo ovviamente in attesa di tutti i futuri dettagli su questi nuovi EA Originals.

Fonte: GameInformer




TAG: e3 2019, ea play, electronic arts, hazelight, zoink