Nintendo Switch Lite non è pensato per sostituire Nintendo 3DS

Ad oggi non è stato ancora confermato il prezzo per il mercato europeo, e quello potrebbe significare molto

News
A cura di Paolo Sirio - 10 Luglio 2019 - 19:32

L’annuncio di Nintendo Switch Lite di oggi è parso a tanti una pietra tombale su Nintendo 3DS, la cui era volge sempre più inesorabile al termine.

In un’intervista concessa a The Verge, tuttavia, il presidente di Nintendo of America Doug Bowser ha precisato che la compagnia non la vede affatto così.

“Continueremo a supportare la nostra famiglia di sistemi 3DS fino a quando ci sarà richiesta”, è stato il commento di Bowser, pressoché in linea con quelli della Grande N negli ultimi tempi.

Ad ogni modo, il prezzo di $199 di Nintendo Switch Lite è lo stesso del 3DS top di gamma, mentre il modello entry level, 2DS, costa $79 negli Stati Uniti.

Ad oggi non è stato ancora confermato il prezzo per il mercato europeo, ma è lecito aspettarsi una maggiorazione rispetto a quello americano di una trentina di euro, come fu al lancio dello Switch originale.




TAG: Nintendo Switch Lite