BEST OF 7 min

Cuffie da gaming | Le migliori del 2022

A caccia di nuove cuffie gaming per le vostre esperienze di gioco? Vediamo le migliori

Le cuffie da gaming sono ormai diventate un vero e proprio strumento indispensabile per ogni giocatore esigente. Un buon gaming headset permette non solo di immergersi ulteriormente nel mondo videoludico di nostra scelta, ma anche di migliorare l’esperienza di gameplay. Grazie all’immersione che può garantire ed all’audio di alta qualità, diventeremo in grado di capire immediatamente da dove arrivano gli attacchi dei nostri avversari e di comunicare adeguatamente con i nostri compagni di squadra.

La scelta delle cuffie più adatte alle nostre esigenze non è sempre facile e dato il grande numero di modelli disponibile sul mercato è facile andare in confusione, soprattutto se non si ha molta dimestichezza.

Un buon paio di cuffie gaming può fare la differenza nei momenti chiave.

Prima di fare la nostra scelta, è importante cercare di capire subito quali sono le nostre priorità e cosa pretendiamo dalle nostre cuffie, tenendo conto non solo della piattaforma da noi scelta, ma anche di quanti soldi vorremo spendere per questo indispensabile accessorio. In questo articolo, che andremo aggiornando costantemente, noi di SpazioGames abbiamo deciso di selezionare le migliori cuffie da gaming per ogni categoria di giocatore, così da venirvi incontro e facilitarvi nell’importante scelta delle vostre compagne di gioco ideali, sia che possediate una console next-gen o che preferiate giocare su un comodo PC.

Abbiamo selezionato tutte le cuffie tenendo a mente le caratteristiche che vengono solitamente ricercate nelle cuffie da gaming, come comfort, resistenza ed ovviamente la qualità, tenendo anche conto dei diversi budget che potrebbero essere a vostra disposizione.

Le migliori cuffie da gaming


Razer Nari Ultimate

Le più confortevoli

cuffie gaming

Queste cuffie gaming sono infatti munite di una fascia autoregolante e di cuscinetti con infusione di gel rinfrescante, per adattarsi alla forma della testa di ogni giocatore e rimanere freschi anche durante le sessioni di gaming più intense. L’innovativo sistema THX Spatial Audio offre un ascolto a 360°, garantendo dunque una maggiore immersione nel gioco e di capire immediatamente da dove provengono tutti i rumori, anche nelle situazioni più adrenaliniche. La batteria delle Razer Nari Ultimate ha un’autonomia media di circa 24 ore, che vi permetterà di giocare costantemente senza dovervi preoccupare di tenerle sempre in ricarica.

» Vedi Razer Nari Ultimate su Amazon


Steelseries Arctis Pro

La scelta dei pro gamer

cuffie gaming steelseries arctis pro

Se non accettate compromessi e siete alla ricerca delle migliori cuffie da gaming disponibili sul mercato, allora questo prodotto è l’acquisto giusto per voi. I driver delle Steelseries Arctis Pro sono in grado di riprodurre frequenze fino a 40.000 Hz: grazie all’audio surround di ultima generazione DTS Headphone X 2.0 vi sentirete come se foste davvero dentro il gioco. I cuscinetti in tessuto AirWeave permettono alle orecchie di traspirare adeguatamente, mentre l’elegante struttura in acciaio e lega di alluminio ne assicurano la resistenza. Il microfono possiede un’eccezionale cancellazione del rumore e fornisce una qualità vocale da studio.

» Vedi Steelseries Arctis Pro su Amazon


Astro Gaming A40 TR

Le migliori cablate

Affiliate

La Astro è un’azienda da tempo specializzata nella realizzazione di prodotti dedicati ai giocatori più competitivi. Queste cuffie sono attualmente le migliori cablate disponibili sul mercato, ottimizzate per il gaming e per offrire un audio professionale, grazie al sistema audio Astro V2 – sia che vi troviate durante un torneo che in sessioni di streaming o, più semplicemente, nel salotto di casa vostra. Le Astro Gaming A40 TR sono leggere, confortevoli e resistenti: i cuscinetti auricolari sono molto morbidi e la fascia regolare si adatterà facilmente alla vostra testa. Inoltre, grazie al MixAmp Pro TR, avrete un controllo ancora migliore sulla personalizzazione dell’audio.

» Vedi Astro Gaming A40 TR su Amazon
» Vedi Astro Gaming A40 TR su eBay


ASUS ROG Strix Fusion 500

Per gli amanti del design

Affiliate

Il brand ROG della ASUS serve ad indicare tutti quei prodotti disegnati per offrire le migliori soluzioni in ambito gaming. Grazie all’illuminazione ASUS Aura RGB, vi basterà sincronizzare queste cuffie con l’apposita app mobile per personalizzarne gli effetti luminosi, con oltre 16,8 milioni di possibili combinazioni di colori. Le ASUS ROG Strix Fusion 500 possiedono un design a camera ermetica, con un’area allargata intorno al driver audio per poter offrire un audio naturale ed incontaminato. Se possedete altri prodotti della serie ROG compatibili con Aura, potrete inoltre usare le cuffie per poter sincronizzare gli effetti di luce di tutti i vostri prodotti.

» Vedi ASUS ROG Strix Fusion 500 su Amazon


Logitech G635

Il miglior rapporto qualità/prezzo

cuffie gaming

La Logitech è una della aziende leader nel mercato delle cuffie, sempre in grado di garantire prodotti di qualità a prezzi ragionevoli. Queste cuffie sono dotate di un microfono da 6 mm a braccio ripiegabile con cancellazione del rumore e possiedono i driver audio Pro-G da 50 mm, per poter offrire un audio surround DTS X 2.o in grado di coinvolgervi al massimo. I tasti programmabili per un ottimale controllo dell’audio e dell’illuminazione RGB delle Logitech G635 sono posizionati sulla cuffia stessa, per la massima comodità ed accessibilità. Queste cuffie hanno un rapporto qualità/prezzo eccezionale e rappresentano un’assoluta garanzia per qualunque videogiocatore.

» Vedi Logitech G635 su Amazon


Come scegliere le cuffie gaming

Le cuffie gaming sono ormai diventate un accessorio indispensabile per tutti gli appassionati di videogiochi che si rispettano: un buon headset gaming è infatti in grado non solo di farvi apprezzare ogni singolo dettaglio sonoro dei prodotti in circolazione, ma anche di fornire un considerevole vantaggio durante le vostre sessioni multiplayer. Grazie alle cuffie gaming potrete infatti non solo ascoltare attentamente le mosse degli avversari, comprendendo immediatamente la loro posizione e reagendo di conseguenza, ma avrete anche la possibilità di comunicare adeguatamente con i vostri compagni di squadra, nel caso di sessioni multiplayer.

Un grande vantaggio delle cuffie gaming è sicuramente la loro versatilità, permettendo utilizzi anche lontani dal campo strettamente gaming: tenendo conto di questi aspetti e delle particolari esigenze di ciascun utente, abbiamo dunque pensato di proporvi alcuni utili consigli per aiutarvi a scegliere le migliori cuffie gaming per le vostre sessioni videoludiche e non solo.

Connettività

Le migliori cuffie gaming sono in grado di essere compatibili con la maggior parte dei dispositivi e console a disposizione. Perché ciò sia possibile, la cuffia gaming dovrà poter offrire diverse opzioni di connettività, che sia tramite modalità cablata, wireless o entrambe La connessione via cavo è preferibile nel caso dobbiate restare a stretto contatto con il vostro PC o console e può avvenire sia attraverso un connettore jack da 3,5 mm che per mezzo di un cavo USB. In entrambi i casi, assicuratevi che il cavo possieda una lunghezza adeguata di circa 2 metri, per evitare possibili impedimenti.

Nel caso sentiate invece la necessità di mantenere una maggiore distanza, sarà necessariamente preferibile assicurarsi che sia presente la connettività wireless. Le cuffie gaming senza fili di buona qualità riusciranno a coprire una distanza d’azione tra i 15 ed i 20 metri, potrebbero includere un dispositivo di missaggio USB in grado da permettere il collegamento contemporaneo a più piattaforme e saranno in grado di offrire al giocatore la possibilità di posizionarsi dove meglio preferisce, senza interruzioni di segnale.

Prestazioni

Una volta scelto il tipo di connettività, il nostro occhio dovrà necessariamente ricadere sulle prestazioni che ogni paio di cuffie può offrire. La resa audio è infatti il fattore principale da tenere in considerazione per l’acquisto di una cuffia gaming, in quanto deve essere in grado di offrire il massimo livello possibile di immersione e coinvolgimento. Le migliori cuffie dispongono di una scheda audio integrata e sono solitamente disponibili sia in modalità cablata via USB che Wireless. Nel caso la scheda audio sia assente, tendenzialmente sarà possibile collegarle tramite cavo jack: una scelta consigliata per chi disponga di un dispositivo con una scheda audio di buona qualità, quindi controllate accuratamente anche le vostre specifiche prima di procedere all’acquisto. Per quanto concerne il reparto audio in sé, prestate attenzione a quale versione del Dolby Surround è presente.

La variante più aggiornata e che offre il maggior coinvolgimento sonoro è la 7.1, contro quella 5.1 che potrete trovare solitamente nelle cuffie più economiche. Infine, i driver audio delle cuffie, ossia quei componenti a forma di disco situati all’interno dei padiglioni, perché possano essere di buona qualità devono avere una dimensione inclusa tra i 40 ed i 50 mm di diametro per essere in grado di riprodurre le frequenze più basse. Una dimensione più piccola non permetterà infatti di farvi ascoltare in maniera ottimale i bassi e gli alti, distorcendone la qualità di riproduzione.

Microfono

Il microfono dovrà inoltre essere dotato di tecnologia noise cancelling, ovvero la tecnologia capace di cancellare tutti i rumori di sottofondo. I migliori microfoni per le cuffie gaming in particolare sono quelli unidirezionali, detti anche a cardioide, in grado di diminuire i rumori intorno al microfono e garantire risposta massima solo ai suoni emessi direttamente di fronte ad esso, garantendo quindi una migliore qualità della voce.

Le altre tipologie di microfoni, che solitamente possono essere riscontrate nei modelli più economici e sono definibili omnidirezionali, cattureranno anche i rumori esterni e renderanno conseguentemente più difficile permettere ascoltare chiaramente la vostra voce.

Esistono cuffie gaming disegnate con in mente le console, e perciò in grado di offrire prestazioni ancora più elevate.

Funzioni

Tra le principali funzioni che devono obbligatoriamente essere presenti nelle cuffie da gaming, troveremo sicuramente la regolazione del volume, il bilanciamento del volume di gioco e della chat vocale e la possibilità di attivare o meno il nostro microfono. Funzioni aggiuntive possono includere la possibilità di attivare o meno l’effetto surround e, nel caso delle cuffie senza fili, se attivare o meno la funzione wireless.

Il microfono potrebbe inoltre essere fisso, mobile, retrattile o anche intercambiabile: perché la qualità sonora sia migliore suggeriamo un modello fisso, in quanto i possibili movimenti potrebbero disturbare la qualità della vostre voce durante le partite. Nelle cuffie di qualità più elevata potremmo anche trovare diverse opzioni per la regolazione dell’illuminazione e la possibilità di creare diversi profili personalizzati, così da caricare velocemente le impostazioni ideali per ogni singolo videogioco. Più la qualità della cuffia sarà elevata, maggiori saranno le opzioni a vostra disposizione.

Ergonomia

Le cuffie gaming ideali devono non solo poter essere leggere e comode da poter indossare, ma devono avere un design tale da garantire un isolamento acustico ottimale dei rumori esterni. L’isolamento dai rumori è infatti fondamentale per poter immergersi nel mondo di gioco senza dover alzare eccessivamente il volume del gioco, o anche nel caso ci si trovi in situazioni particolarmente rumorose in cui non vogliamo essere disturbati.

Le migliori cuffie gaming avranno inoltre una struttura over-ear, in grado cioè di coprire interamente l’orecchio, ed avere una dinamica chiusa e dunque senza fori sul retro dei padiglioni. Questa tipologia di cuffie per questo motivo è la più indicata all’isolamento dai rumori esterni ed allo stesso tempo la più comoda da indossare, a differenza di quanto accade con le cuffie on-ear, così definite perchè si appoggiano semplicemente sull’orecchio invece di coprirlo interamente.

Materiali

Assume infine una fondamentale importanza osservare la qualità e la tipologia dei materiali utilizzati, che devono essere particolarmente comodi e traspiranti per evitare eccessive sudorazioni e garantire comfort ottimale anche con un lungo utilizzo. Per questo motivo le migliori imbottiture dei padiglioni sono quelle riprodotte in pelle o in tessuto sintetico, perché entrambi materiali in grado di resistere a lungo ed adatti a far traspirare adeguatamente la vostra pelle. Le imbottiture in similpelle sono più economiche, ma proprio per questo motivo possono rovinarsi facilmente e diventare fastidiose con il caldo e inadatte con lunghi utilizzi, in quanto non sono traspiranti. Un’alternativa particolarmente comoda è rappresentata dalle imbottiture in memory foam, perché estremamente confortevoli ed in grado di adattarsi perfettamente alla forma delle vostre orecchie. Il lattice (o latex) è altrettanto comodo ma perderà più facilmente resistenza e tenderà a deformarsi, perdendo col tempo la forma originaria come conseguenza dell’elevato utilizzo.

Per quanto riguarda il materiale impiegato nel telaio, nella maggior parte delle cuffie low-cost sarà la plastica, che nonostante sia leggera è anche inevitabilmente molto fragile. Un telaio in plastica potrebbe dunque andar bene solo se sono presenti anche delle componenti metalliche per proteggere i punti più delicati, ma rappresentano comunque una soluzione più economica. Le cuffie migliori avranno invece un telaio composto da alluminio o fibra di carbonio, che sono entrambi materiali particolarmente resistenti ma flessibili e leggeri allo stesso tempo. Avranno anche un peso leggermente superiore rispetto alle cuffie in plastica, ma garantiranno una maggiore resistenza e durata nel tempo. La fibra di carbonio in particolare sarà presente nei modelli di cuffie di qualità più elevata grazie alle sue proprietà meccaniche superiori alla norma, mentre l’alluminio rappresenta comunque un eccellente compromesso grazie ad un buon rapporto tra resistenza e peso.