Microsoft interessata ad acquisire studi con 50-100 persone, giochi ogni 2-3 anni

A cura di Paolo Sirio - 23 Agosto 2018 - 0:00

All’E3 2018, Microsoft ha annunciato l’acquisizione di ben cinque studi, due già nella sua orbita (Playground Games e Undead Labs), uno di nuova fondazione (The Initiative) e due new entry dal panorama dell’industria (Compulsion Games e Ninja Theory).Nonostante l’alto profilo di questi ingressi, il colosso di Redmond ha precisato che non si tratta che l’inizio di un percorso e che c’è ancora l’interesse per altre acquisizioni.Matt Booty, responsabile di Microsoft Studios, ha tracciato un profilo delle software house che potrebbero risultare compatibili con il suo progetto.“Avremo un interesse per studi in questo momento che rientrano nel criterio di 50-100 persone, che facciano giochi con una cadenza di due o tre anni, e abbiano contenuti che pensiamo interessino i nostri abbonati a Xbox Game Pass”, ha spiegato Booty.“Questo vuol dire contenuti che siano poco diversi da ciò che i nostri grandi franchise AAA possono fornire”.La caccia è ancora aperta, insomma. Quali realtà vedreste bene sotto l’egida di Microsoft? Diteci la vostra nei commenti.




TAG: microsoft