News 1 min

Lo sviluppatore dell’originale Prey chiude i battenti

Human Head, lo sviluppatore dell'originale Prey, ha chiuso i battenti e sarà riaperto con un altro nome

Secondo le ultime indiscrezioni, è tempo di una nuova giovinezza, per lo sviluppatore Human Head, autore dell’originale Prey. Secondo quanto riferito dal sito Venture Beat, infatti, la software house ha ufficialmente chiuso i battenti dopo l’uscita su PC di Rune II, ma con un intento ben preciso: Bethesda Softworks avrebbe infatti deciso di riaprirla, con un nuovo nome e dopo una riorganizzazione, battezzandola Roundhouse Studios.

Come spiegato dal direttore creativo Chris Rhineheart, «purtroppo abbiamo dovuto chiudere il business di Human Head Studios, ed è stato davvero doloroso per la passione e la creatività con cui era assemblato questo team. Abbiamo contattato i nostri amici di Bethesda per chiedergli aiuto, hanno visto anche loro quella stessa passione e creatività nel nostro team. Con la formazione di Roundhouse Studios, Bethesda ha offerto a tutti i dipendenti di Human Head una posizione lavorativa nella nuova compagnia. Siamo davvero entusiasti che il nostro team rimarrà ancora unito, mentre lavoreremo per raggiungere ciò che amiamo, come parte di un’azienda che già conosciamo e apprezziamo.»

Non possiamo quindi che augurare il meglio ai neonati Roundhouse Studios.

Fonte: PC Games Insider