In USA più abbonati ad Apple Music che a Spotify

Il servizio di streaming musicale Apple Music in USA è più popolare di Spotify

NEWS TECH
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 6 Aprile 2019 - 1:52

Mentre dalle nostre parti Spotify è un po’ diventato una sorta di sinonimo di “servizio di streaming di brani musicali”, in USA a quanto pare è Apple a fare la parte del leone: apprendiamo infatti che il servizio Apple Music conta ufficialmente su un numero di abbonati paganti superiore rispetto a quello del suo più celebre concorrente.

Nello specifico, le statistiche ci parlano di 28 milioni di abbonati, a fronte dei “soli” 26 milioni di abbonati USA per Spotify. Apprendiamo anche che il tasso di crescita di Apple Music nel mercato di casa è arrivato tra il 2,6 e il 3%, mentre Spotify ha una crescita tra l’1,5 e il 2%.

apple music

Vale la pena precisare che, in questo caso, si parla del solo mercato USA: i dati globali, dove Spotify si differenzia da Apple Music per il fatto che è disponibile anche gratis, a patto di sentire di tanto in tanto qualche spot, ci parlano di 207 milioni di utenti per Spotify, di cui 96 milioni abbonati paganti. In tutto il mondo, invece, Apple Music conta su 50 milioni di abbonati.

Di recente, avevamo parlato del conflitto tra le due compagnie perché Spotify si era mossa, rivolgendosi all’Unione Europea, contro quello che ritiene essere un gioco scorretto da parte di Apple, che farebbe di tutto per favorire Apple Music sui suoi dispositivi iOS — iPhone e Android.

Fonte: ArsTechnica




TAG: apple music, spotify

Bestseller No. 1