Hideo Kojima pensa che lo streaming sia il futuro dei videogiochi

"Nei prossimi cinque anni cambierà tutto. Film, musica, giochi, come li distribuiremo, come condivideremo gli uni con gli altri, cambierà senza dubbio, come arte"

News
A cura di Paolo Sirio - 23 Luglio 2019 - 17:55

Hideo Kojima pensa un sacco di cose, e spesso ci maledite quando ne riportiamo alcune, ma il suo pensiero sullo streaming vale la pena di essere riportato.

A detta del creatore di Death Stranding, infatti, lo streaming è il futuro dei videogiochi e in particolare il giapponese ritiene che non ci saranno linee di demarcazione tra film, serie TV e giochi su una determinata piattaforma.

“Nel prossimo futuro, giochi e film saranno più vicini, in una categoria simile. Quindi penso che stiamo entrando in un’era con un sacco di possibilità. Non sarà solo interattivo e non-interattivo, ci sarà anche qualcosa nel mezzo”, ha spiegato.

kojima deniro

Il regista Nicolas Winding Refn si è dimostrato sulla stessa lunghezza d’onda durante il panel al San Diego Comic-Con, il che rende l’idea di come questo genere di pensiero non appartenga solo ai protagonisti del gaming.

Kojima ha aggiunto che “nei prossimi cinque anni cambierà tutto. Film, musica, giochi, come li distribuiremo, come condivideremo gli uni con gli altri, cambierà senza dubbio, come arte”.

Che ne pensate del progetto di futuro dell’intrattenimento del padre di Metal Gear, è fattibile o troppo avanti per i suoi tempi?

Fonte




TAG: hideo kojima