News 1 min

Hideki Kamiya ha il sogno di lavorare a God Hand 2

Il celebre autore per PlatinumGames rivela una sua ambizione nel cassetto

Nonostante non abbia lavorato al primo capitolo, Hideki Kamiya sogna di potersi dedicare, un giorno, a un possibile ed eventuale God Hand 2. Il vulcanico creativo di casa PlatinumGames ha affidato il suo desiderio a un tweet che ha condiviso sul suo sempre attivo profilo social, dove ha fatto sapere che, se potesse scegliere un sequel sul quale lavorare, allora vorrebbe che potesse essere, in qualche modo, proprio God Hand.

Il gioco, uscito originariamente nel 2006 per Capcom sotto Clover Studio (oggi confluita in PlatinumGames), coinvolse Shinji Mikami e Atsushi Inaba – attualmente a capo del team di sviluppo della software house giapponese.

A voi piacerebbe, un giorno, vedere un possibile ritorno di God Hand venire affidato proprio a Kamiya – che è impegnato sul misterioso Project G.G.?

Fonte: PSU