Guide 2 min

FIFA 22, consigli pratici per divertirsi sulla modalità Volta

Qualche trucchetto per godersi al meglio le nuove partite del calcio di strada sia offline sia online.

Introdotta per la prima volta nel 2019, la modalità Volta arriva su FIFA 22 nella sua terza trasposizione con nuovi e interessanti miglioramenti che le hanno permesso di raccogliere diversi consensi sia tra la critica sia tra il pubblico.

Il nuovo gameplay più ragionato ha in minima parte modificato anche le partite del calcetto di strada appena citate, mantenendo però una certa rapidità che la cataloga ancora come modalità più arcade ottima a cervello spento.

Al netto di ciò, però, alcune considerazioni vanno fatte per godere appieno della nuova modalità Volta ideata dal team di EA su FIFA 22, e questa guida ha l’obiettivo di presentare alcuni consigli utili per godersela appieno senza incappare in eccessivi segnali di frustrazione.

Come divertirsi su Volta

In primis ci concentriamo sulla principale novità introdotta nella modalità in oggetto su FIFA 22, ovvero la scelta di un tratto distintivo da utilizzare come power up durante le partite.

Abbiamo tre opzioni, lo ricordiamo, che permettono di aumentare la rapidità di una manciata di scatti, effettuare dei tiri più letali e precisi oppure aumentare le capacità difensive tramite spintoni e tackle che sradicano la palla dagli avversari.

Tra le tre abilità quella che più ci ha convinto è stata proprio quest’ultima, efficace sia per i novizi sia per i giocatori esperti perché considerando la maggior efficacia dei dribbling in pieno stile FIFA Street diventa l’unica soluzione che può ribaltare le sorti di una partita, favorendo rapidi contropiedi.

Volta torna in FIFA 22

In merito a questa considerazione, specifichiamo come su Volta è sconsigliato tenere per troppo tempo la palla tra i piedi e – indipendentemente dal numero di giocatori presenti – diventa fondamentale passarsela costantemente per avanzare e retrocedere all’unisono.

Con i portieri presenti, invece, è necessario effettuare tiri solo in prossimità dell’estremo difensore; da lontano è quasi impossibile bucare la rete, mentre effettuare brevi passaggi seguiti da tiri al volo da distanza ravvicinata garantisce un buon numero di occasioni che si trasformano in goal.

Per giocare al meglio con la modalità Volta di FIFA 22, inoltre, non possiamo che consigliare di alternare le partite più classiche alle temporanee opzioni Volta Arcade che tornano ciclicamente con minigiochi di abilità su un massimo di quattro giocatori online con tanto di classifica finale. Si tratta di idee divertenti che ricalcano le sfide abilità presenti nell’hub centrale di gioco come muretto, calcio tennis o la capacità di centrare bersagli in movimento.

L’ultimo consiglio rimane, però, il più importante: giovate a Volta pensando esclusivamente al divertirvi, perché i goal si fanno e si subiscono con velocità inaudita – trattandosi di partite dove vince chi è il più reattivo – mentre il mood tipico della modalità rimane quella più arcade dai toni leggeri e volutamente esagerati in certi frangenti.

Se non avete ancora acquistato FIFA 22, potete farlo vostro al miglior prezzo tramite questo link di Amazon.