News 1 min

Fallout 76, misterioso update da 48GB richiesto dopo il preload della beta

Gli utenti Xbox One hanno scoperto un misterioso update da 48GB circa da eseguire una volta completato il preload della beta di Fallout 76.

Il beta test partirà il 23 ottobre sulla console di Microsoft in fasce orarie specifiche e una settimana dopo su PS4 e PC, ma a quanto pare bisognerà prestare attenzione ai file scaricati.

Come segnala GearNuke, infatti, diversi giocatori hanno avuto a che fare con un secondo download da oltre 48GB una volta che hanno provato ad avviare la versione preliminare del titolo.

Mentre il download della beta è di 44GB – lecitamente, visto che si tratta del prodotto completo da cui poter trasferire i salvataggi al day one -, questo secondo aggiornamento non viene segnalato se non all’avvio del gioco.

Qualcosa di curioso, visto anche che non abbiamo un changelog in questo momento, e che è bene sapere per evitare di ritrovarsi con una grossa patch beffa da scaricare dopo essersi portati avanti con il lavoro.

Il lancio del primo titolo online di Bethesda Game Studios è fissato al 14 novembre.

fallout 76