News 1 min

Facebook pagherà le tasse in Italia dal 2018

Facebook ha annunciato il proprio passaggio ad una “struttura di vendita locale” nel corso del 2018, in virtù della quale pagherà le tasse sui ricavi pubblicitari nei paesi in cui questi saranno contabilizzati.Ciò significa che, a metà del prossimo anno, il colosso dei social network inizierà a pagare le tasse al fisco italiano e completerà entro il 2019 questo processo in tutti i paesi in cui è presente con un ufficio che fornisce supporto alle vendite agli inserzionisti locali.“Riteniamo che il passaggio a una struttura di vendita locale fornirà maggiore trasparenza ai Governi e ai policy maker di tutto il mondo che hanno chiesto una maggiore visibilità sui ricavi associati alle vendite che vengono supportate localmente nei rispettivi paesi”, ha dichiarato Dave Wehner, chief financial officer del colosso americano.La sede americana rimarrà quella di Menlo Park, in California, mentre a Dublino resterà la sede internazionale, come riferisce Corriere.it.