Dopo otto anni di Nintendo, Sony si riprende lo scettro delle console più vendute

A cura di Stefania Tahva Sperandio - 8 Giugno 2014 - 0:00

Sembra proprio che l’esordio di PlayStation 4 sia stato parecchio salutare per Sony: la testata giapponese Nikkei ha infatti calcolato che nell’ultimo anno fiscale Sony Computer Entertainment ha venduto 18,7 milioni di esemplari delle sue console, mentre Nintendo è arrivata alla comunque ragguardevole cifra di 16,31 milioni.Dopo otto anni di Nintendo, Sony si riprende lo scettro delle console più vendute Nei numeri di Sony va dato ovviamente grande peso allo sbarco di PlayStation 4, che ha venduto circa 7 milioni di unità. Nintendo perde invece lo scettro a causa delle vendite non sempre convincenti di Wii U, ed il successo di 3DS – comunque inferiore al suo predecessore – non basta per farle mantenere ancora una volta il trono di casa produttrice con più console piazzate nell’anno fiscale, che deteneva dal 2006 – quando PlayStation 3 fece imporre Sony.Dal canto suo, invece, Microsoft ha incrementato le sue vendite del 16% rispetto all’anno precedente, vendendo 11.6 milioni di unità. Ovviamente, in questo caso buona parte del merito si deve all’esordio di Xbox One, che sta facendo registrare numeri abbastanza positivi.A fronte delle voci che vorrebbero questa essere l’ultima generazione, insomma, sembra che i videogiocatori abbiano ancora voglia di console.




TAG: sony