Destiny 2: il rilancio da parte di Bungie ha bloccato Destiny 3?

Bungie sta concentrando i suoi sforzi su Destiny 2: significa che Destiny 3 non è più nemmeno in cantiere?

RUMOR
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 17 Giugno 2019 - 13:38

Da qualche mese, Bungie è l’unica proprietaria di Destiny e sta lavorando costantemente a Destiny 2 per rilanciare l’esperienza di gioco. Proprio di recente, abbiamo parlato ad esempio dell’arrivo dell’espansione Shadowkeep a settembre, oltre al lancio dell’edizione free-to-play New Light e allo sbarco del gioco anche su Steam.

destiny 2

Tutto questo cosa significa, per il futuro del franchise? Secondo quanto appreso dal sito CCN, potrebbe tradursi nel fatto che Bungie non abbia più nemmeno in cantiere un possibile Destiny 3. In precedenza c’erano stati riferimenti e voci che miravano a un futuro ulteriore episodio della proprietà intellettuale, che sarebbe ora invece in fondo alla lista delle priorità della compagnia.

L’intento di Bungie sarebbe invece quello di concentrare sforzi e risorse su una nuova affermazione di Destiny 2, piuttosto che azzerare nuovamente la community di gioco (come fisiologicamente accade nel passaggio da un gioco all’altro) per ricominciare dall’inizio.

Voi siete ancora coinvolti nell’universo di Destiny 2?

Fonte: CCN




TAG: Bungie, destiny 2, Destiny 3