Cyberpunk 2077: non sarà possibile uccidere i bambini (e i PNG chiave)

I bambini non si toccano, specie a Night City.

A cura di Marcello Paolillo - 13 Luglio 2019 - 17:06

Cyberpunk 2077 promette di essere un gioco realmente enorme e sorprendente, proponendoci un sistema di gioco aperto alle decisioni e all’identità dell’utente, facendoci così emozionare con una bella storia (sino, pare, a farci commuovere).

Ora, però, è emerso un dettaglio piuttosto importante circa le meccaniche ‘omicide’ del gioco CD Projekt RED.

Nel mondo di gioco, infatti, si potrà uccidere chiunque, tranne i personaggi non giocanti (o PNG) chiave per la storia e i bambini.

La città Night City sarà quindi abitata da elementi di ogni genere, sesso ed età, ma a quanto pare il ‘divieto’ non sarà in alcun modo bypassabile. A confermalo è lo stesso team di sviluppo in risposta a un utente su Reddit che chiedeva delucidazioni sulla cosa.

Cyberpunk 2077 è in ogni caso previsto su console PS4 e Xbox One e su PC durante il prossimo anno, ossia il 16 aprile 2020.

Quanto lo aspettate? Ditecelo nei commenti!

Fonte: PCGamer




TAG: cyberpunk 2077