Cyberpunk 2077, lavoro extra sul multiplayer per accertarsi che rispettasse la lore

Cyberpunk 2077 è in arrivo nel giro di un anno e c'è ancora tempo per poter parlare del multigiocatore...

News
A cura di Paolo Sirio - 16 Settembre 2019 - 20:01

Il multiplayer di Cyberpunk 2077 è diventato col tempo un piccolo grande caso videoludico, fino a quando poche settimane fa CD Projekt RED non è uscita allo scoperto rivelandone l’uscita dopo la release del 16 aprile 2020.

Il level designer Max Pears ha spiegato che lo studio ha aspettato così tanto a parlarne, e ancora lo fa in parte, perché voleva essere “sicuro che il multiplayer rispettasse la lore del mondo e avesse il feeling giusto”.

“Questa è la ragione per cui è così importante andare attraverso il processo di R&D, per assicurarci che non stessimo giusto buttandocelo dentro e che avesse il feeling giusto per un titolo multiplayer di CD Projekt RED, che avesse il nostro credo e la nostra filosofia di design”.

cyberpunk 2077

Tuttavia, “il focus principale è ancora il single-player giusto e ci stiamo accertando che la gente capisca che questo mondo sia più che grande abbastanza per il single-player”.

Cyberpunk 2077 è in arrivo nel giro di un anno e c’è ancora tempo per poter parlare del multigiocatore, tuttavia questo non sarà pronto per un altro po’ di tempo: è la scelta giusta?

Fonte




TAG: cyberpunk 2077