Crash Team Racing, Naughty Dog ci lavorò su spinta di Sony

Il titolo ebbe parecchio successo e anche oggi la sua rimasterizzazione, Crash Team Racing Nitro-Fueled, non se la sta cavando per niente male

News
A cura di Paolo Sirio - 1 Luglio 2019 - 19:58

Daniel Arey, designer dell’originale CTR, ha rivelato in un’intervista concessa a GamesRadar+ che Naughty Dog lavorò a Crash Team Racing su spinta di Sony.

Lo studio che si sarebbe in futuro dedicato ad Uncharted e The Last of Us aveva infatti in mente di lavorare a qualcosa di diverso, ma il publisher la pensava in un altro modo.

crash team racing nitro fueled

“Eravamo arrivati a questa idea di non voler fare un quarto Crash, perché il team ne aveva fatti già così tanti. Volevamo fare qualcosa di fresco, ma amavamo l’universo e amavamo i personaggi. E, ovviamente, Sony stava spingendo per un altro Crash”, ha spiegato Arey.

Che ha poi aggiunto come ci fossero già tanti asset pronti e ambientazioni che si prestavano ad un gioco simile, e come se non bastasse “stavamo giocando un sacco a Mario Kart”, che ha inevitabilmente influenzato lo studio al tempo.

Il titolo ebbe parecchio successo e anche oggi la sua rimasterizzazione, Crash Team Racing Nitro-Fueled, non se la sta cavando per niente male, per cui non possiamo dire si sia trattato di una scelta sbagliata.

Fonte




TAG: Crash Team Racing Nitro + Fueled