Control avrà missioni secondarie ma non sarà open world

A cura di Paolo Sirio - 16 Giugno 2018 - 0:00

Durante una presentazione al post conferenza E3 2018 di PlayStation, Remedy ha mostrato del gameplay di Control e spiegato nel dettaglio come funzionerà il primo titolo della nuova era multipiattaforma dello studio finlandese.La protagonista Jesse ha un’arma di servizio che può trasformare in forme diverse, come una pistola e una carabina (le due trasformazioni viste nella demo dell’E3). Jesse ha anche abilità sovrannaturali, come la telecinesi.“Può aggiornare e modificare sia le sue armi che le sue abilità”, ha raccontato Anna Megill di Remedy, aggiungendo che gli ambienti sono distruttibili e gli oggetti che vi sono sparsi possono essere utilizzati nel combattimento.Thomas Puha ha aggiunto qualche particolare in più in merito alla struttura del gioco, rivelando che “sicuramente non è open world, è più un gioco open-ended (…) Hai le tue missioni della storia, ma ha anche delle side quest da completare (…) e non tutti i personaggi che incontri saranno ostili”.Se volete qualche dettaglio in più sul gioco e sulla sua particolare storia, date un’occhiata alla nostra anteprima di Control direttamente dall’E3 2018.

Fonte: GameReactor.eu




TAG: control