Bethesda Softworks dona 1 milione di dollari contro il coronavirus

La compagnia del Maryland autrice di giochi come Fallout, The Elder Scrolls e Doom scende in campo contro COVID-19

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 28 Aprile 2020 - 15:11

Bethesda SoftworksZeniMax Media hanno annunciato oggi di aver fatto un’importante donazione per aiutare nella lotta contro COVID-19, il nuovo coronavirus che sta colpendo duramente le nostre vite. La compagnia del Maryland ha infatti un piano di donazione di $1 milione, che sarà ripartito a diverse organizzazioni.

Di questo, $500.000 andranno a Direct Relief, che si occupa di far arrivare, in questo caso, equipaggiamento protettitivi al personale medico impegnato in prima linea nella lotta al virus.

Bethesda Softworks dona 1 milione di dollari contro il coronavirus

$250.000 saranno donati all’UNICEF, che si occuperà soprattutto di aiutare la messa in sicurezza della salute dei minori. Infine, $250.000 saranno devoluti localmente per aiutare le strutture sanitarie e gli enti preposti ad avere tutto ciò di cui necessitano nella lotta al virus. I destinatari, spiega Bethesda, «saranno scelti dai nostri studi individuali e dai nostri uffici internazionali», quindi si parla di donazioni destinate a tutto il mondo.

«Mentre continuiamo a rimanere a casa, siamo determinati a trovare modi di collegarci ai nostri fan, agli amici giocatori, alle comunità locali – attraverso la nostra campagna #BethesdaAtHome» scrive il publisher sul suo sito ufficiale, annunciando anche degli streaming sul suo canale Twitch con i quali vuole tenere compagnia agli appassionati di tutto il mondo.

«Che sia giocando videogiochi, guardando streaming o qualsiasi altro modo ti consenta di rimanere attivo in questo periodo difficile, ti incoraggiamo a trovare vie per rimanere connesso con le altre persone, mentre ci atteniamo alle linee di distanziamento sociale per cercare di garantire la sicurezza e la salute di tutti» conclude Bethesda.

Fonte: Bethesda




TAG: bethesda softworks, covid-19