Banjo e Kazooie ci invitano a restare a casa

Rare ha pensato bene di utilizzare le sue due mascotte, Banjo e Kazooie, per sensibilizzare il pubblico inglese

News
A cura di Paolo Sirio - 26 Marzo 2020 - 19:03

Rare ha pubblicato un simpato video con cui invita i propri follower sui social ad aderire alla campagna “Io sto a casa”.

Restare a casa in questi giorni è fondamentale, come saprete, per evitare l’ulteriore incremento dei contagi da COVID-19 in tutta Europa.

Per questo la software house inglese ha pensato bene di utilizzare le sue due mascotte, Banjo e Kazooie, per sensibilizzare il pubblico locale.

Nella clip possiamo vedere una sequenza di Banjo-Kazooie in cui i protagonisti compongono il messaggio “Stay home”, restate a casa, saltando sulle tessere sparse per una stanza.

Il Regno Unito ha per fortuna cambiato strategia in materia di nuovo coronavirus, avendo abbandonato l’idea di sviluppare una sanguinaria immunità di gregge portando avanti la vita del paese in maniera regolare.

Questo messaggio di Rare è l’indicazione di come, nella nuova fase aperta dalle mosse del governo, al centro della strategia ci sia rimanere a casa – al pari dell’Italia.

Il COVID-19 sta avendo un impatto notevole sul gaming, tra cui i rallentamenti dei download su PS4 e il rinvio di Wastelanders per Fallout 76.

In aggiunta, com’è noto, eventi storici quali l’E3 2020 sono saltati per diventare realtà digitali nel corso della prossima estate.




TAG: banjo kazooie, Rare