Assassin’s Creed: il film fa incassi da record all’apertura italiana

A cura di Paolo Sirio - 9 Gennaio 2017 - 0:00

Con un incasso di 3.5 milioni di Euro e oltre 465.000 presenze nelle sale italiane, il film di Assassin’s Creed ha battuto i risultati di Tomb Raider che nel 2003 aveva totalizzato nel primo weekend 873.000 euro con 141.000 ingressi.Questo conferisce alla pellicola distribuita da 20th Century Fox Italia il miglior incasso di apertura di sempre, nel nostro paese, nella categoria film tratti da videogiochi.Il film, diretto da Justin Kurzel (Macbeth) porta per la prima volta sul grande schermo il mondo di Assassin’s Creed, il videogioco Ubisoft, con un cast che include nomi del calibro di Michael Fassbender (X-Men: Apocalisse, 12 anni schiavo) e i premi Oscar Marion Cotillard (Il Cavaliere Oscuro: Il Ritorno, La vie en rose) e Jeremy Irons (Il mistero Von Bulow, Inseparabili) . In Assassin’s Creed, grazie ad una tecnologia rivoluzionaria in grado di sbloccare i ricordi genetici, Callum Lynch (Michael Fassbender) sperimenta le avventure di Aguillar, suo antenato della Spagna del XV secolo, scoprendo così di discendere da una misteriosa società segreta, gli Assassini. Accumulando conoscenze ed abilità, Callum sarà in grado di sfidare una potente organizzazione Templare dei giorni nostri.




TAG: assassins creed film