Apple indagata dalla UE

A cura di P.squalo - 7 Dicembre 2011 - 0:00

A quanto pare la commissione europea starebbe indagando su alcuni accordi commerciali poco chiari tra Apple e alcune case editrici, perchè violerebbero delle norme antitrust, causando ripercussioni negative sul libero mercato degli eBook in Europa. La casa di Cupertino e alcune case editrici tra cui Harper Collins, Simon & Schuster, Macmillan, Penguin avrebbero formato una sorta di cartello per controllare il prezzo al rialzo degli eBook nel vecchio continente, mettendo con le spalle al muro Amazon che continua a proporre molti titoli a un costo decisamente inferiore. I maggiori ricavi sulle vendite avrebbero spinto le case editrici ad emarginare Amazon per favorire l’iBook Store.Vedremo se le accuse rivolte all’azienda di Cupertino saranno confermate e quali saranno le conseguenze sui mercati mondiali.




TAG: apple