Analista NPD: le console next-gen non avranno grande impatto sulle vendite di Switch

Nintendo Switch non soffrirà il lancio di Xbox Series X e PlayStation 5, secondo Mat Piscatella

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 3 Gennaio 2020 - 13:04

Il 2020 sarà l’anno della next-gen con gli arrivi di PlayStation 5Xbox Series X – ma queste due console avranno un impatto sul mercato di Nintendo Switch? Considerando che molti analisti si sono detti sicuri che vedremo presto una potenziata Switch Pro, si direbbe di sì, ma Mat Piscatella – esperto di mercato per NPD Group – è di un’altra opinione.

cross-play

Secondo l’analista, che ha preso come riferimento i sondaggi di PlayerPulse, difficilmente possiamo aspettarci che le nuove console «cannibalizzino» il mercato di Switch: oltre il 40% dei possessori della console Nintendo, infatti, possiede anche una PS4 e/o una Xbox One. Questo significa, spiega Piscatella, che Switch è per un’ampia fetta del mercato una console di “affiancamento” a un’altra. In sintesi, insomma, molti giocatori non acquistano Switch in sostituzione a PS4 o Xbox One, ma è la console che nel 40% dei casi decidono di affiancare a un’altra.

Un concetto che non dovrebbe cambiare neanche con l’avvento di PlayStation 5 e Xbox Series X, che di conseguenza non dovrebbero tagliare il mercato della piattaforma.

Piscatella ha aggiunto che, quando parla di acquisto di supplemento intende «aggiuntivo» e non che si faccia riferimento alla «preferenza dei giocatori.»

Si tratta di dati validi anche nel vostro caso? Anche voi avete acquistato Switch e avete anche un’altra piattaforma tra Xbox One e PS4 in casa?

Fonte: Mat Piscatella




TAG: nintendo switch