News 2 min

Xbox sarebbe già al lavoro su nuove importanti acquisizioni, dopo Activision

Secondo un giornalista, Xbox sarebbe già al lavoro per nuove acquisizioni in Giappone.

Sembra che Xbox non abbia alcuna intenzione di fermarsi con le acquisizioni: stando alle ultime indiscrezioni, Microsoft sarebbe già al lavoro per programmare i prossimi importanti colpi di mercato.

Non appena l’azienda riuscirà a risolvere definitivamente la pratica relativa all’acquisizione di Activision Blizzard, sembra infatti che Xbox abbia già puntato gli occhi su alcuni grandi sviluppatori, per continuare a espandere la popolarità delle proprie console next-gen in tutto il mondo (trovate Series S in bundle con FIFA 23 a un prezzo eccezionale su Amazon).

Secondo quanto riferito dal giornalista Imran Khan nell’ultimo podcast di Giant Bomb (via Game Rant), sembra infatti che Microsoft abbia già avviato le conversazioni per sondare la possibile acquisizione di almeno una compagnia videoludica giapponese.

La casa di Redmond non ha infatti mai nascosto l’ambizione di voler conquistare il mercato del Giappone, portando anche a casa un risultato notevole la scorsa settimana, quando Xbox Series S è riuscita a battere perfino PS5.

Oltre alla già citata volontà di portare sempre più produzioni giapponesi di spessore, Khan cita come motivazione principale dietro potenziali acquisizioni anche il possibile potenziamento di Xbox Game Pass, che continua a essere la vera punta di diamante della compagnia.

Microsoft preferirebbe infatti sviluppare i propri giochi di punta in casa, piuttosto che dover continuamente pagare licenze per introdurre giochi sul servizio in abbonamento — che, tra l’altro, non potrebbero restare al suo interno per sempre.

La strategia servirebbe inoltre ad attrarre maggiormente gli stessi utenti del Giappone, dato che una delle critiche più frequenti alle piattaforme next-gen è proprio l’assenza di titoli di stampo nipponico: una nuova acquisizione permetterebbe di iniziare a fare programmazioni convincenti per il futuro.

Al momento non sappiamo però quali sarebbero le presunte compagnie di cui parla il giornalista: naturalmente, in assenza di ulteriori conferme o comunicazioni ufficiali, non possiamo fare altro che prendere questa indiscrezione con le dovute precauzioni.

In ogni caso, sembra che Nioh e Team Ninja non facciano parte di queste conversazioni: gli sviluppatori hanno già chiarito che la serie non ha molte possibilità di arrivare su Game Pass.

Nel frattempo, segnaliamo che Microsoft ha già svelato un nuovo controller Xbox con una colorazione decisamente poco sobria: potete già acquistarlo e sarà disponibile tra pochi giorni.