News 1 min

The Witcher: la showrunner nega eventuali influenze dai giochi

Lauren Hissrich ha nuovamente ribadito che la serie non toccherà le storie viste nella serie di videogame CD Projekt RED.

The Witcher è la serie Netflix in arrivo a fine mese, la quale sarà ispirata in tutto per tutto ai romanzi originali di Andrzej Sapkowski.

In molti si sono domandati se lo show tratterà, anche solo superficialmente, le storie viste nei videogiochi (cosa che a quanto pare non accadrà).

Ora, nel coro di un’intervista con Inverse, la showrunner Lauren Hissrich ha nuovamente ribadito che la serie non toccherà le storie viste nella saga di videogame sviluppata dal team polacco CD Projekt RED.

Seguiremo il libro per alcuni motivi. Uno, i giochi sono fantastici, ma sono anche un adattamento dei libri. Sarebbe un adattamento di un adattamento. Due, non credo che lo show televisivo debba in alcun modo competere con i giochi. Possono restare lì. I giochi hanno un sacco di fan, quello che stiamo facendo non ha alcun impatto su quei titoli. Quelli possono continuare con la loro narrazione e noi possiamo continuare con la nostra, vivendo felici nello stesso universo.

Avete già letto quando entrerà in produzione la seconda stagione di The Witcher su Netflix?

Fonte: Inverse