News 1 min

Sony e Vodafone iniziano a vendere PS5 con abbonamenti mensili

Il piano per acquistare PlayStation 5 a rate esordisce in Australia

Sony e Vodafone hanno iniziato a vendere PS5 con abbonamenti mensili in Australia, come riporta il sito gaming locale Press-Start.

L’accordo tra i due giganti prevede la vendita di PS5 con piani da 12, 24 o 36 mesi a partire già dal 12 novembre, giorno del lancio della console next-gen.

La console sarà fornita senza interessi, mentre la scelta potrà ricadere sia su una PS5 con disco che esclusivamente digitale.

Saranno messi a disposizione dei clienti sia il telecomando di PlayStation 5 che il DualSense (per un massimo di due unità del controller).

Vodafone richiederà soltanto l’attivazione di due servizi del proprio catalogo per fornire una PS5 che, in caso di ordine, sarà pronta per il ritiro in negozio entro il 15 dicembre.

PS5 a rate

I prezzi stimati sono all’incirca questi:

  • PS5 in 12 mesi – 38,35 euro
  • In 24 mesi – 19,17 euro
  • In 36 mesi – 12,99

Non è chiaro se Sony abbia intenzione di estendere questa partnership anche in altri territori, sebbene non sembra ci sia margine per un inizio già a ridosso del day one imminente in Europa.

Questa nuova mossa di PlayStation ricalca il lavoro svolto da Microsoft in partnership con diversi operatori di telefonia mobile, come parte del piano Xbox All Access.

Xbox All Access ha avuto, con Xbox Series X e S, un’estensione molto più capillare ma non ha comunque raggiunto l’Italia, in cui potrebbe arrivare nel 2021.

Se volete provare a prenotare PlayStation 5 in caso di nuove disponibilità, tenete d’occhio la sua pagina su Amazon