News 2 min

Red Dead Redemption 3 non esiste, ma questo concept del protagonista è sorprendente

Utilizzando un generatore di immagini AI, un fan ha creato una versione molto intrigante del protagonista di un Red Dead Redemption 3.

Red Dead Redemption 2 è un gioco amato da migliaia di giocatori, i quali stanno da tempo chiedendo a gran voce un vero e proprio Red Dead Redemption 3.

Il titolo open world di Rockstar ambientato nel Far West (lo potete fare vostro a prezzo davvero basso su Amazon) ha infatti lasciato il segno, tanto che un terzo capitolo sarebbe molto gradito.

Dopo che il supporto ad AMD FSR 2.0 ha reso di recente il secondo capitolo un gioiello da vedere, in molti immaginano un eventuale RDR3, magari per console di nuova generazione.

Ora, come riportato anche da Gaming Bible, sembra proprio che qualcuno si sia portato un po’ avanti con il lavoro, mostrando un concept del protagonista di un eventuale Red Dead Redemption 3.

Anche se è improbabile che Red Dead Redemption 3 arrivi a breve, alcuni fan stanno già osando sognare come potrebbe essere il prossimo capitolo.

Utilizzando un generatore di immagini AI, l’utente di Reddit Captain-Kula ha creato una versione molto intrigante del protagonista di un terzo capitolo di Red Dead Redemption.

Come potete vedere poco più in basso, questa immagine è stata creata da un’intelligenza artificiale per dare vita al personaggio:

I asked an AI to create "Red Dead Redemption 3 protagonist" from reddeadredemption

Come potete vedere coi vostri occhi, questo nuovo ed enigmatico cowboy ha l’aspetto giusto, andando ad assomigliare anche a una versione giovane del personaggio di Django interpretato da Jamie Foxx nel film Django Unchained, di Quentin Tarantino.

Ricordiamo, come ce ne fosse bisogno, che questo è solo un mockup per i fan, visto che ora come ora non vi è stato alcun annuncio ufficiale.

Restando in tema, avete letto che una nuova mod di Red Dead Redemption 2 rende il gioco molto più violento e realistico, specie le reazioni ai colpi e le animazioni di morte?

Inoltre, sempre di recente un giocatore di RDR2 con quasi 6000 ore di gioco registrate su Google Stadia sta implorando Rockstar di consentire il trasferimento dei salvataggi.