Perché passa tanto tempo tra l’uscita degli episodi di Life is Strange 2?

Dontnod Entertainment ha spiegato i cicli di sviluppo del suo Life is Strange 2, precisando perché passano diversi mesi tra l'uscita degli episodi

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 28 Settembre 2019 - 1:22

I giocatori di Life is Strange 2 si sono indubbiamente accorti del fatto che il gioco faccia aspettare qualche mese, tra l’uscita di un episodio e l’altro. Questa scelta ha dietro precise motivazioni (e necessità), che Dontnod Entertainment ha spiegato con chiarezza.

A parlare dell’argomento è stato Michael Koch, il co-creative director del gioco, che ai microfoni di DualShockers ha spiegato che gli episodi sono molto più estesi rispetto a quelli dell’originale Life is Strange. Questo ha reso necessario lavori più corposi e, a dire il vero, si sposa anche al comparto narrativo del gioco stesso, dove tra un episodio e l’altro, nelle vicende, trascorrono dei mesi anche per i protagonisti.

Perché passa tanto tempo tra l’uscita degli episodi di Life is Strange 2?

Come dichiarato da Koch:

Nel primo Life is Strange, ogni episodio si svolgeva all’interno di un giorno della medesima settimana. Nel secondo, invece, ogni episodio copre alcuni giorni durante un intero anno, a volte ci sono delle ellissi di intere settimane, a volte di mesi, tra le vicende dei diversi episodi. Penso quindi che l’ellissi tra gli episodi abbia un senso anche da questo punto di vista, con l’attesa nel mondo reale che è armonica con il trascorrere del tempo delle vicende in-game.

Vi ricordiamo che Life is Strange 2 – arrivato al quarto episodio e in attesa del quinto – sta venendo pubblicato su PC, PS4 e Xbox One. State apprezzando la nuova stagione della serie narrativa di Dontnod Entertainment?

Fonte: DualShockers | Via: Gameranx




TAG: life is strange 2