BEST OF 7 min

SSD per PS5 | I migliori del 2022

Quali sono i migliori SSD per PS5, ora che con il firmware aggiornato è possibile sfruttare lo slot di espansione dell'archiviazione?

Fin da prima del lancio, i giocatori abituati a tenere installati tanti giochi si erano domandati se gli 825 GB di archiviazione interna di PS5 non rischiassero alla fine di essere pochi. Finalmente, con un aggiornamento firmware che è stato pubblicato lo scorso mese di settembre 2021, è arrivata la possibilità di sfruttare lo slot di espansione interno che permette di installare un SSD aggiuntivo nella vostra PS5.

Questo significa che, rispettando determinati requisiti precisati da Sony (li trovate in coda a questo articolo), potete scegliere tra i migliori SSD per PS5, in maniera tale da avere tutto lo spazio utile e necessario per salvare i vostri giochi in formato digitale, senza il bisogno di cancellarli e procedere a riscaricarli ogni volta.

L’SSD aggiuntivo, infatti, al contrario degli hard disk esterni che potete collegare via USB permette di eseguire i giochi senza doverli spostare sul disco SSD nativo della console: si tratta, a tutti gli effetti, di un’espansione uguale al supporto di archiviazione installato da Sony nella console, per cui non dovrete mai più preoccuparvi di avere poco spazio.

Per chi acquista tanti giochi digitali – ma anche per chi, semplicemente, è abituato a tenerne tanti installati contemporaneamente – si tratta della soluzione ideale: farete la spesa una volta e potrebbe essere consistente, ma non avrete mai più l’ansia di non avere abbastanza spazio per i vostri giochi su PS5.

I migliori SSD per PS5

Seagate FireCuda 530

Quello supportato da PS5 per eccellenza

seagate firecuda ps5

In merito a questo SSD, probabilmente vi basterà sapere che quando Sony presentò la possibilità di installare un SSD aggiuntivo in PS5, annuncio proprio Seagate FireCuda 530 come quello ideale e perfetto per le vostre necessità. Con i suoi 500 GB di spazio extra, questo SSD permette di lavorare a una velocità di 7000 MB/s e non vi farà rimpiangere in nulla quello già installato nella vostra console.

Su SpazioGames.it potete trovare la nostra recensione completa di questo SSD messo alla prova su PS5.

» Clicca qui per acquistare Seagate FireCuda 530


Adata Legend 840

Per avere tanto spazio

adata legend 840

Recensito anche dal nostro Antonello Buzzi, questo SSD ha tutte le carte in regola per darvi molte soddisfazioni una volta installato su PS5. Adata Legend 840 vi permette, infatti, di aggiungere ben 1 TB di archiviazione alla vostra console, con ottime performance che vi toglieranno per un bel po’ la preoccupazione di non avere abbastanza spazio per installare i vostri giochi.

» Vedi Adata Legend 840 su Amazon


Western Digital Black SN850

L’affidabilità Western Digital

western digital black sn850 ps5

Il marchio Western Digital è famoso per la sua grande affidabilità in componenti per l’archiviazione di dati e anche il suo SSD Black SN850 non fa eccezione. Parliamo di un supporto da 1 TB con velocità di 7000 MB/s in lettura e di ben 5300 MB/s in scrittura, perfetto per far girare al massimo i vostri giochi e anche per installazioni il più rapide possibile – ricorderete infatti che, su PS4 dove non avevamo un SSD, queste richiedevano fin troppo tempo. La scelta perfetta per chi vuole unire tanto spazio e affidabilità.

» Clicca qui per acquistare Western Digital Black SN850


Samsung 980 Pro

Tantissimo spazio per i vostri giochi

samsung 980 pro ssd ps5

In caso i tagli da 1 TB che vi abbiamo proposto non fossero sufficienti per le vostre aspettative, dovreste puntare Samsung 980 Pro: questo SSD M.2 NVME infatti unisce la lettura a 7000 MB/S a un taglio di addirittura 2 TB, pienamente supportato da PS5 e perfetto per chi non vuole doversi preoccupare mai più di avere poco spazio libero sulla console.

Su SpazioGames.it trovate anche la recensione completa della versione con heatsink.

» Clicca qui per acquistare Samsung 980 Pro


Patriot Viper VP4300

La scelta senza nessun compromesso

patriot viper vp4300 ssd ps5

Volete tanto spazio, ma volete anche una velocità superiore e non avete troppi limiti di budget. La scelta, allora, deve necessariamente ricadere su Patriot Viper VP4300: parliamo di un SSD M.2 NVME da ben 2 TB, davvero difficile da riempire anche per il più affamato dei videogiocatori. A distinguerlo dalle altre proposte nella nostra selezione è la velocità ancora più alta: parliamo di ben 7400 MB/s in lettura e di 5800 MB/s in scrittura.

» Clicca qui per acquistare Patriot VIPER MP4300

Come scegliere il miglior SSD per PS5

Ci sono diversi aspetti, per muoversi mentre si sceglie quello che potrebbe essere il miglior SSD per PS5. Ricordate prima di tutto che non dovete scegliere il migliore in assoluto, ma il migliore per le vostre necessità: inutile, ad esempio, acquistare un SSD estremamente grande (e di conseguenza costoso) se alla fine non lo sfruttereste a dovere. Meglio sapere quali sono le caratteristiche fondamentali di cui tenere conto, per muoversi nella scelta.

A tal proposito, come sempre, vi viene incontro SpazioGames: vediamo di seguito tutti gli aspetti importanti da tenere in considerazione mentre scegliete l’SSD che vi accompagnerà nelle vostre avventure su PlayStation 5.

I requisiti ufficiali

Sony ha spiegato in modo estremamente dettagliato quelli che sono i requisiti ufficiali per scegliere un SSD M.2 da installare nella vostra PS5. Si tratta, per chi non è esperto in materia, di caratteristiche tecniche che sono necessarie per fare in modo che il dispositivo funzioni correttamente con la vostra console.

In sintesi, qualsiasi supporto di archiviazione che non rientri in queste specifiche, quindi, non sarà compatibile con la vostra PS5: tenete conto in modo rigoroso, quando sceglierete quale SSD portare a casa.

Le specifiche sono le seguenti:

 
Specifica Requisito
Interfaccia PCIe Gen4 x4 M.2 NVMe SSD
Capacità 250GB – 4TB
Velocità di lettura 5,500 MB/s o superiore
Larghezza 22 mm
Form factor M.2 di tipo 2230, 2242, 2260, 2280 o 22110
Socket Socket 3
Dim. massime compreso dissipatore inferiore a 110mm (larghezza) x 25 mm (lunghezza) x 11,25 mm (altezza)

Connessione e tipologia

Su questo, non c’è da sbagliare: per scegliere il miglior SSD per la vostra PS5 ricordatevi che potete acquistare solo un SSD M.2. NVME con Socket 3 e di tipologia 2230, 2242, 2260, 2280 o 22110, perché le altre tipologie non sono supportate dalla console. Niente SATA, ad esempio: attenetevi specificamente a quanto indicato poco sopra nei requisiti, se non volete ricevere una brutta sorpresa e dover fare un reso.

Sul mercato, come sappiamo e come vi abbiamo raccontato nella nostra selezione generica dei migliori SSD, sono in realtà presenti numerosi altri standard, con molteplici opzioni. Sono, tuttavia, opzioni che non vanno bene per PS5 e che non potete utilizzare con la console Sony – per cui non sperimentate col rischio di spendere i vostri soldi per un dispositivo che poi potrebbe rivelarsi non compatibile.


Capacità

Come precisato da Sony nei requisiti, potete scegliere di affiancare al SSD nativo di PS5 un nuovo SSD che vada da 250 GB a un massimo di 4 TB. La decisione sarà influenzata anche dal vostro budget, considerando quanto siano costosi per ora questi supporti di archiviazione, ma tenete anche conto di quanti giochi teniate installati contemporaneamente.

Se siete soliti scaricare videogiochi che poi tenete installati sulla console, orientatevi sui tagli maggiori. Se, invece, vi interessa più che altro aggiungere solo qualcosina alla capacità di archiviazione della vostra PS5, allora potete guardare ai tagli di 500 GB e stare già abbastanza comodi.

Rimuovendo la scocca di PS5 potete accedere allo slot SSD dove installare l'archiviazione extra

La scelta della capacità può essere influenzata anche da… la vostra velocità di connessione. I giochi ormai hanno un peso non indifferente, e in molti casi scaricarli e installarli potrebbe richiedervi diverse ore, se non avete una connessione internet performante. Doverli scaricare, disinstallare perché avete poco spazio e poi magari riscaricare e reinstallare perché c’è un nuovo aggiornamento, un DLC o è arrivata la modalità New Game+ potrebbe essere un lavoro capace di mettere alla prova la vostra pazienza.

Con un SSD capiente, invece, tagliereste la testa al toro, perché potreste tenere molte più cose installate sulla vostra console, senza la frustrazione (e l’attesa) che si generano a doverle sempre riscaricare. Tuttavia, se invece avete una buona connessione questo non sarà mai un problema, quindi vi conviene risparmiare qualcosa e orientarvi su tagli non troppo grandi (come i 4 TB), che rappresenterebbero una potenza di fuoco per voi difficile da sfruttare pienamente.


Velocità

La velocità è sicuramente un fattore da tenere in considerazione nello scegliere il vostro SSD aggiuntivo per PS5. Considerate che Sony raccomandata dei supporti con velocità di lettura da almeno 5,550 MB/s, quindi qualsiasi SSD con parametri superiori a questi – come quelli che vi abbiamo segnalato – sarà oro colato e avrà addirittura performance superiori a quelle native della console.

La velocità è ovviamente importantissima, in questo caso, perché permette alla console di eseguire i giochi così come farebbe con il suo SSD nativo. Scegliere un SSD aggiuntivo che stia sotto questi standard, infatti, in linea teorica “disinnescherebbe” le potenzialità di PS5, che per tagliare i tempi di caricamento e anche per mostrare in tempo reale su schermo tutto quello che deve mostrarvi, durante il gioco, ha bisogno di poter accedere rapidamente ai dati..

Oltretutto, Sony ha sempre spiegato che grazie all’uso di SSD molto veloci come standard per PS5 può contenere leggermente il peso dei giochi, rispetto al passato. Con i vecchi hard disk, infatti, era necessario creare molteplici copie di un singolo asset, per fare in modo che il gioco lo “recuperasse” dalla posizione più vicina. Ora, invece, con la velocità dell’SSD è sufficiente una sola copia, perché il supporto permette di raggiungere quei dati in modo rapido.

Ecco perché tenere conto della velocità del vostro nuovo SSD non è solo importante: è fondamentale.


Dissipatore

Se siete smanettoni, potete anche valutare di comprare un SSD con dissipatore non integrato, da acquistare a parte. Si tratta di una soluzione percorribile secondo Sony, come precisato nei requisiti per un SSD aggiuntivo per PS5, anche se dovete ricordarvi di tenere conto delle misure massime consentite dallo slot per l’espansione SSD, pari a 110mm (larghezza) x 25 mm (lunghezza) x 11,25 mm (altezza).

Come appare chiaro anche solo dalle specifiche, si tratta però di una soluzione che raccomandiamo solo a chi è già esperto e sa dove mettere le mani, dato che gli utenti principianti potrebbero fare confusione, commettere errori o spendere male i loro soldi. Per loro, meglio andare serenamente su un SSD con dissipazione già integrata.


Ma la marca conta?

Sicuramente, ci sono dei marchi che fanno la differenza in questo mercato. Non a caso, annunciando il supporto all’uso di un SSD esterno Sony confermò subito alcuni modelli su cui potevate contare – ed erano tutti di firme molto note nel mercato hardware per la loro affidabilità.

Intendiamoci, questo non significa che non possiate considerare soluzioni di marchi meno noti che magari stanno tentando di farsi strada. Indubbiamente, però, nomi come SeagateSamsungGigabyteWestern Digital e così via accenderanno una campanella anche sulla testa degli utenti meno smanettoni che si siano portati a casa PS5. Si tratta di marchi che hanno un lungo percorso alle spalle ed esperienza nella creazione di supporti di archiviazione, per cui potete dormire sonni sereni quando affidate i vostri dati a queste firme.

Il contro è, ovviamente, che l’affidabilità e la notorietà si pagano: i prezzi dei prodotti realizzati da una firma nota costano sempre un pochino di più di quelli realizzati da altre sconosciute, ma come dicevamo spesso c’è un motivo e se non volete avere preoccupazioni di nessuna sorta, potete accettare di mettere qualche euro in più e comprare un prodotto realizzato dai brand che si sono conquistati negli anni la vostra fiducia.