La Terra di Mezzo: L’Ombra della Guerra avrà un mondo tre volte più grande del precedente

A cura di Stefania Tahva Sperandio - 5 Ottobre 2017 - 0:00

Non ci sono dubbi che, con La Terra di Mezzo: L’Ombra della Guerra, Monolith abbia voluto fare le cose in grande: a dimostrarlo sono le dichiarazioni del vice presidente creativo Michael de Plater, che nel corso di un’intervista concessa a Hollywood Reporter ha parlato apertamente delle dimensioni del mondo di gioco e dei contenuti che esso proporrà.Secondo quanto apprendiamo, quest’ultimo sarà di ben tre volte più grande rispetto a quello che abbiamo potuto vivere nel precedente La Terra di Mezzo: L’Ombra di Mordor. Non è tutto, però, perché a contare sarà anche il coinvolgimento emotivo e la quantità di contenuti con cui potremo intrattenerci. «Si è trattato davvero della prima cosa su cui ci siamo concentrati per gli scorsi tre anni: volevamo fare in modo da migliorare il numero, la qualità e il potenziale emotivo delle storie che raccontiamo. Volevamo che i giocatori amassero l’idea di odiare questi nemici. I contenuti presenti nel gioco sono quattro volte quelli del primo, i nemici variano nelle loro personalità e grazie a tutto questo i cattivi prendono davvero vita» sono state le parole dello sviluppatore.L’attenzione per i dettagli, insomma, non sembra essere mancata. Non ci rimane che attendere il 10 ottobre, quando L’Ombra della Guerra debutterà ufficialmente su PC, PS4 e Xbox One. Mentre aspettate quel momento, non perdete di vista la nostra scheda dedicata per approfondimenti e video dedicati al gioco.Fonte: Gameranx




TAG: la terra di mezzo lombra della guerra