Intoppo per Sony: sospesa registrazione del marchio Horizon: Zero Dawn The Frozen Wilds in USA

A cura di Stefania Tahva Sperandio - 20 Ottobre 2017 - 0:00

Piccola magagna burocratica per Sony e per il suo Horizon: Zero Dawn – The Frozen Wilds, espansione maggiore del titolo firmato da Guerrilla Games. È stato infatti scoperto dagli utenti del forum NeoGAF che lo USPTO, US Patent and Trademark Office, ha sospeso la registrazione del marchio negli Stati Uniti. Il motivo? In precedenza è stata già presentata la registrazione di un gioco con un nome molto simile, “Frozen Wild”.La cosa curiosa è che però “Frozen Wild” non ha la benché minima attinenza con Horizon: Zero Dawn: si tratta di un gioco mobile che simula le slot machine, realizzato da Huuuge, studio che ha poi depositato il marchio presso gli uffici USPTO.Nella sua nota di sospensione della registrazione, lo stesso USPTO fa sapere che «la registrazione di un marchio può essere rifiutata sotto la Sezione 2(d) a causa della somiglianza o confusione con un marchio già registrato.»Ovviamente, non significa che Sony deciderà di cambiare il nome all’espansione—non certo dopo aver realizzato tutti i materiali promozionali a tema, oltretutto. Più che altro, le procedure di registrazione si faranno più complesse da espletare.Vi ricordiamo che The Frozen Wilds, prima ed unica espansione di Horizon: Zero Dawn, sbarcherà su PS4 il prossimo 7 novembre. Si tratterà di un DLC solo in digitale, come precisato a più riprese da Guerrilla Games a chi chiedeva di un possibile sbarco retail.Rimanete con noi per tutte le novità a tema che saranno diramate da qui all’uscita. Fonte: VG24/7.com




TAG: horizon zero dawn