News 2 min

Gli NFT di Peter Molyneux sono pazzeschi: vendite per 53 milioni di dollari

Gli NFT del nuovo gioco di Peter Molyneux sono già stati venduti a cifre fuori di testa.

Se osserviamo le vendite ottenute dagli NFT di Legacy, il prossimo gioco in uscita di Peter Molyneux, comincia a diventare chiaro come mai sempre più sviluppatori vogliano spingere per l’implementazione dei token non fungibili.

Il nuovo titolo del creatore di Fable non è infatti ancora disponibile sul mercato, ma pare aver già incassato l’impressionante bottino di 53 milioni di dollari grazie agli NFT.

La promessa di Legacy è quella di permettere ai giocatori di poter costruire le proprie aziende e diventare ricchi grazie alla tecnologia blockchain, e pare siano stati tantissimi gli utenti pronti a elargire grandi somme di denaro per assicurarsi una posizione privilegiata in questo ambizioso titolo.

Secondo quanto riportato da Rock Paper Shotgun (via IGN.com), questo bottino è stato possibile grazie alle incredibili cifre che molti utenti sono stati disposti a spendere per assicurarsi dei pezzi di terra virtuale, nella convinzione che questa idea rappresenti davvero il futuro.

Acquistare il cosiddetto «Land NFT» è infatti una condizione necessaria per poter entrare a far parte del gioco: questo consentirà agli utenti di poter aprire in-game un’associazione business blockchain.

Un utente in particolare sembra che abbia deciso di spendere da solo perfino 900.000$ proprio per assicurarsi uno degli NFT più preziosi, alimentando la speranza sua e di molti altri utenti di poter davvero diventare ricchi.

La cosa più incredibile non è tanto il fatto che i token siano in vendita per queste cifre fuori di testa, quanto il fatto che Legacy non è ancora uscito: gli utenti non potranno infatti sfruttare i loro preziosi beni virtuali fino al 2022.

In ogni caso, Peter Molyneux potrà sicuramente dirsi più che soddisfatto del successo ottenuto dalla sua nuova idea, che ha già permesso a Legacy di guadagnare tantissimi soldi ancora prima del lancio ufficiale.

Lo scetticismo di giocatori e addetti ai lavori, in ogni caso, rimane molto alto: basti pensare che nemmeno gli sviluppatori di Ubisoft hanno capito il senso dei token non fungibili.

Proprio poche ore fa, anche S.T.A.L.K.E.R. 2 ha deciso di seguire l’esempio di Molyneux e di Ubisoft, annunciando gli NFT che vi faranno diventare dei «metaumani».

Potete riscoprire la saga di Fable grazie all’abbonamento Xbox Game Pass Ultimate, ricaricabile comodamente su Amazon.