Energizer presenta smartphone (mattoncino?) con batteria da 18000 mAh

Un nuovo smartphone spesso quasi due centimetri che punta tutto sulla batteria: è l'idea di Energizer al MWC 2019

NEWS TECH
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 28 Febbraio 2019 - 12:32

Quando scegliamo un nuovo smartphone, tutti diamo precedenza a qualcosa: chi alle fotocamere, chi al design, chi alla qualità del display, chi all’affidabilità del sistema operativo, chi a caratteristiche peculiari di quel solo terminale. Potrebbe essere questa la categoria in cui rientra il nuovo terminale presentato al Mobile World Congress da Energizer, che conterà su una batteria da 18000 mAh – a grandi linee, sei volte tanto rispetto a quella di un comune smartphone.

energizer smartphone

Una simile caratteristica influenza, ovviamente, il design del telefono: parliamo di 1,8 cm di spessore, nell’epoca degli smartphone sempre più sottili e sempre più discreti – che dà a questo Energizer l’aspetto di un power bank, se non fosse per il touchscreen LCD da 6,2″ che giganteggia sulla parte superiore.

Battezzato Power Max P18X Pop, questo telefono non ha le due fotocamere frontali sul display, poiché sono state affidate a un modulo pop-up da estrarre all’occorrenza. Sotto la scocca, invece, troviamo 6 GB di memoria RAM, 128 GB di archiviazione, il sistema operativo Android 9 e – ce n’è sicuramente bisogno – la capacità di fast charging per la ricarica rapida della titanica batteria. Parliamo inoltre di un processore MediaTek e di tre fotocamere posteriori.

energizer smartphone spessore

Il generoso spessore dello smartphone Energizer evidenziato da un confronto con un comune telefono

Il lancio di questo smartphone è previsto per la prossima estate, anche se siamo in attesa di scoprire quale sarà il suo costo di listino. Vi piacerebbe portare in tasca (si fa per dire) una soluzione di questo tipo, che garantisce un’autonomia di una settimana nell’uso abituale e di quarantotto ore di riproduzione video continuative?

Fonte: The Verge




TAG: Energizer