News 1 min

EA: Ecco perché abbiamo deciso di puntare meno su 3DS e PS Vita

Peter Moore di Electronic Arts ha voluto rispondere a tutti quei giocatori che, negli ultimi tempi, hanno iniziato a chiedersi come mai la compagnia abbia deciso di produrre meno giochi per 3DS, PS Vita, tablet e smartphone:“Inizialmente supportavamo sia 3DS che PS Vita, ma se hai risorse e uomini limitati arrivi a un certo punto in cui non puoi non chiederti: davvero tra due o tre anni i giocatori utilizzeranno queste piattaforme? Possiamo davvero produrre titoli di qualità elevata su tablet e smartphone? Certe volte devi basare la tua strategia su ciò che non puoi fare, non su ciò che puoi fare: si devono fare scelte difficili. Secondo il mio punto di vista la nostra pianificazione non dovrebbe andare oltre l’anno fiscale 2017 o 2018.”