Guide 2 min

Differenze tra Pokémon Scarlatto e Violetto: cosa cambia?

Vediamo cosa cambia tra le due versioni di Pokémon.

Cari lettori di SpazioGames, vi diamo il benvenuto alla nostra serie di guide dedicata ai titoli principali della nona generazione di Pokémon. Stiamo parlando, ovviamente, di Pokémon Scarlatto e Violetto, disponibili in esclusiva su Nintendo Switch.

Uno dei primi, legittimi dubbi che attanagliano un fan è sempre quale versione del gioco da scegliere. Come ben sappiamo, Pokémon Scarlatto e Violetto sono sostanzialmente lo stesso gioco, ma ci sono alcuni dettagli che cambiano tra una versione e nell’altra, con qualche differenza in più rispetto al passato.

Scopriamole insieme.

Differenze tra Pokémon Scarlatto e Violetto

Ogni generazione di Pokémon comincia con due versioni: è ormai una tradizione che tutti gli appassionati del mondo videoludico conoscono, persino quelli che non hanno mai messo mano ad un gioco della serie.

Solitamente, le differenze si limitano ai Pokémon disponibili nel gioco: ciascuna versione, infatti, possiede dei Pokémon esclusivi, che non possono essere ottenuti nell’altra versione se non tramite scambio.

Si tratta di un escamotage volto a spronare i giocatori a comunicare tra di loro: non dimentichiamo che gli scambi sono uno degli aspetti fondamentali della serie, e avere Pokémon esclusivi per ciascuna versione è soltanto uno dei modi per ricordarcelo.

Pokémon Scarlatto e Violetto non fanno eccezione, ma per la prima volta avremo anche delle differenze a livello di storia. In Pokémon Scarlatto frequenteremo l’Accademia Arancia ed incontreremo la Professoressa Olim ad accompagnarci nella nostra avventura. Il gioco avrà inoltre come tema il passato.

In Pokémon Violetto, invece, frequenteremo l’Accademia Uva, e ad accompagnarci sarà il Professor Turum, ossessionato dal futuro.

Le due Accademie hanno loghi e colori differenti, che si rifletteranno nell’abbigliamento del Preside dell’Accademia e in quello del vostro avatar: arancione per Scarlatto e viola per Violetto.

A cambiare sarà ovviamente anche il Pokémon che ci porterà per tutta Paldea, che sono anche i protagonisti delle copertine delle due versioni: in Scarlatto avremo Miraidon, mentre in Violetto avremo Koraidon.

Quale che sia la vostra scelta, le due storie saranno fondamentalmente identiche, ma questi piccoli dettagli daranno un’atmosfera differente alla versione che andrete a giocare. Non esiste una versione migliore: scegliete in base ai vostri gusti!

Lista dei Pokémon esclusivi

  • Pokemon esclusivi di Pokémon Scarlatto: Stunky, Skuntank, Drifloon, Drifblim, Larvitar, Pupitar, Tyranitar, Deino, Zweilous, Hydreigon, Skrelp, Dragalge, Oranguru, Stonjourner, Armarouge, Koraidon.
  • Pokémon esclusivi di Pokémon Violetto: Misdreavus, Mismagius, Gulpin, Swalot, Bagon, Shelgon, Salamence, Passimian, Clauncher, Clawitzer, Eiscue, Dreepy, Drakloak, Dragapult, Ceruledge, Miraidon.