Blade Runner 2049 conquista il botteghino, anche se incassa meno del previsto

A cura di Stefania Tahva Sperandio - 9 Ottobre 2017 - 0:00

Non ci sono dubbi che Blade Runner 2049 sia stato il fiore all’occhiello dei cinema nel corso di questo suo primo weekend nelle sale. Il film di Denis Villeneuve, erede della leggendaria pellicola firmata da Ridley Scott—qui in veste di produttore esecutivo—ha ottenuto la nostra valutazione positiva nella recensione firmata da Yuri Polverino, che potete trovare a questo link.Il nome di grande richiamo aveva fatto prevedere agli esperti incassi in Nord America, per il primo weekend, intorno ai $55 milioni: Blade Runner 2049 ha effettivamente conquistato la palma di re del botteghino per il suo primo fine settimana in USA e Canada, ma si è fermato a $31,5 milioni.È stato già reso noto che, nel medesimo periodo, ha anche portato a casa $50,2 milioni dai mercati internazionali (Italia compresa), il che significa che in questi primi tre giorni di proiezione la pellicola di Villeneuve è stata premiata con biglietti per $81,7 milioni. La realizzazione del film, che propone come protagonista quel Ryan Gosling molto apprezzato nella recente interpretazione di La La Land, ha invece richiesto un budget di $150 milioni. Non ci vorrà molto, insomma, prima che il film inizi ad andare in profitto, nonostante incassi inferiori alle previsioni in questo primo weekend tra Stati Uniti e Canada. Vedendo i top tre nel mercato di riferimento, è anche possibile notare il netto stacco rispetto agli altri film in proiezione:1. Blade Runner 2049 — $31,5 milioni2. The Mountain Between Us — $10,1 milioni3. It — $9,7 milioniCome sempre, non perdete d’occhio la sezione Cinema di SpazioGames per tutte le novità, le curiosità e gli aggiornamenti sul ritorno dei Blade Runner e dei replicanti.Fonte: GameSpot




TAG: blade runner 2049