---

Il primo What’s Up del 2018

By |gennaio 6th, 2018|Categories: RUBRICHE|Tags: |
Primo appuntamento del 2018 con What’s Up On SpazioGames, la nostra immancabile video rubrica che fa il punto sulle novità della settimana. Passiamo quindi in rassegna le notizie più calde dei giorni scorsi.

Notizie della settimana

Apriamo con Nintendo Switch, che ha fatto ufficialmente registrare un nuovo record negli Stati Uniti: la console Nintendo ha superato anche Wii ed è quella dalle vendite più veloci di sempre nel mercato USA, con ben 4,8 milioni di unità piazzate in soli dieci mesi. Wii si era ferma a 4,03 milioni nello stesso periodo di tempo. Il presidente Reggie Fils-Aime si è detto molto felice per il risultato raggiunto ed ha promesso ai possessori di Switch nuove sorprese per il 2018 e per gli anni a venire.

A proposito di futuro, sono già iniziati i lavori sul prossimo The Legend of Zelda, che secondo quanto riferito dal producer Eiji Aonuma ha sulle spalle una grande responsabilità: il team di sviluppo, infatti, vuole preservare la libertà che è stata offerta ai giocatori con The Legend of Zelda: Breath of the Wild – che tra l’altro sta ottenendo titoli di Gioco dell’Anno 2017 da praticamente qualsiasi testata conosciuta. Al momento ovviamente non ci è dato sapere quali altre caratteristiche avrà il gioco, ma per alcune voci di corridoio potrebbe trattarsi di una reimmaginazione di A Link’s Awakening. Vedremo se sarà effettivamente così o se questi rumor non troveranno conferma nella realtà.
Rimaniamo in tema Nintendo per parlare anche di Bayonetta 3, che seppur sia stato annunciato solo lo scorso dicembre, potrebbe non avere un’uscita così lontana: secondo alcune indiscrezioni, infatti, non solo il gioco potrebbe debuttare già nel 2018, ma addirittura entro la prossima estate. Come sempre quando si tratta di rumor, non ci resta che metterci comodi ad aspettare per scoprire se sarà così o meno.
I rumor sembrano andare fortissimo ad inizio anno, considerando che un’altra delle notizie più popolari della settimana riguarda proprio delle voci di corridoio: secondo quella che sarebbe un’indiscrezione sfuggita a Microsoft, infatti, la casa di Redmond starebbe pensando di far uscire la sua prossima Xbox già nel 2019, in maniera tale da anticipare nei tempi la futura PlayStation 5. Se la notizia venisse confermata si tratterebbe di una mossa simile a quella vissuta ai tempi di Xbox 360, che prevalse poi su PS3. All’altro lato della medaglia, però, Microsoft starebbe, di fatto, rendendo brevissimo il ciclo vitale della sua Xbox One X, che è arrivato sugli scaffali solo nel novembre 2017.
Parliamo anche di Square Enix perché il team Crystal Dynamics ha assunto un nuovo sviluppatore molto illustre per lavorare al suo The Avengers: parliamo infatti di Shaun Escayg, che ha deciso di lasciare Naughty Dog dopo aver lavorato, tra gli altri, a Uncharted 4, The Last of Us, The Last of Us: Left Behind e al recente Uncharted: L’eredità perduta, di cui è stato scrittore e co-director. Il designer ha confermato la sua nuova avventura anche sul suo profilo Instagram. Speriamo ora di scoprire quanto prima più dettagli sul gioco dedicato ai supereroi Marvel.
Rimaniamo in tema Naughty Dog perché in settimana Neil Druckmann ha spiegato che le scene mostrate nel primissimo trailer di The Last of Us – Part II non faranno parte del gioco. Si tratta, insomma, di una sequenza concepita solo per annunciare il gioco ed introdurci ad atmosfere e protagonisti, ma che non avrà luogo negli eventi che saranno raccontati durante l’opera. Al contrario, il trailer visto alla Paris Games Week mostra una scena che troveremo anche all’interno delle vicende dell’esclusiva PS4.
A piccoli passi, si muove anche il nuovo progetto degli autori di The Last Guardian, che in settimana hanno pubblicato un primissimo concept art che fa da teaser all’opera. Difficile, per ora, dire di cosa possa trattarsi, ma vi invitiamo come sempre a tenere d’occhio le pagine di SpazioGames per non perdere nessuna delle novità che saranno diffuse in futuro da Fumito Ueda.
Infine, i polacchi di CD Projekt RED, già autori di The Witcher 3, hanno parlato nuovamente del loro Cyberpunk 2077 per far capire ancora che le loro idee per il gioco sono molto ambiziose: secondo lo studio, infatti, il sogno è quello di farne il miglior gioco al mondo. In attesa di dettagli e di scoprire se davvero si rivelerà il miglior videogioco di sempre, i fan sperano di sapere presto almeno quando uscirà.

Articoli della settimana

Tra gli articoli, non potete ovviamente perdere tutti i nuovi appuntamenti con gli SpazioGames Awards, con i premi per le diverse categorie riepilogati in questo articolo. In settimana hanno esordito anche gli speciali dedicati ai giochi più attesi su Nintendo Switch, PS4 e Xbox One, oltre a quello sui multipiattaforma del 2018.

Tra le anteprime, evidenziamo le nostre prove di EA Sports UFC, del noir milanese Milanoir e di Battletech.






Tante aspettative ed appuntamenti da fissare per questo 2018, che ha sulle spalle l’onere di tenere testa ad un anno che si è rivelato ricco di grandi giochi come l’appena concluso 2017.
Scopriremo via via, di settimana in settimana, cosa i prossimi dodici mesi riserveranno a chi ama il nostro medium preferito. Intanto, cogliamo l’occasione per rinnovare i nostri auguri di un buon 2018!