Cinema 2 min

The Witcher, finalmente addio alle armature di Nilfgaard nella serie Netflix

In attesa di novità, continuano i lavori su The Witcher per Netflix – e l'armatura di Nilfgaard finalmente ha trovato pace

I videogiocatori conoscono molto bene Geralt di Rivia, protagonista della saga videoludica The Witcher e nato dalla penna di Andrzej Sapkowski: di recente lo strigo è diventato anche l’eroe al centro di una omonima produzione Netflix, che a fine 2019 ha riscosso grande popolarità sul servizio di streaming in abbonamento.

Netflix ha molta fiducia nel progetto, al punto che una seconda stagione era già prevista ancora prima che venisse resa disponibile la prima, e al di là delle difficoltà legate al COVID-19 le riprese sono attualmente in corso.

Uno dei temi più discussi della prima stagione è stata la realizzazione delle armature di Nilfgaard: i videogiocatori le ricordano pompose e importanti nei videogiochi e, sebbene la serie TV sia ispirata unicamente ai libri, quelle che abbiamo visto sul piccolo schermo hanno messo d’accordo un po’ tutti in merito alla loro bruttezza. Se le avete dimenticate (non che sia facile), ve le ricordiamo nella foto di seguito.

La vecchia armatura di Nilfgaard

I ragazzi del sito specializzato Redanian Intelligence sono però riusciti ad ottenere una foto direttamente dal set della seconda stagione, scoprendo che (come promesso) Netflix ha cambiato in toto le armature di Nilfgaard.

Possiamo vedere nello scatto il personaggio di Cahir, interpretato da Eamon Farren, che indossa la nuova armatura, decisamente più solida e più “importante” a vedersi, rispetto alla precedente. Alle sue spalle vediamo anche il personaggio della potente maga Fringilla Vigo (Mimi Ndiweni), a sua volta con una nuove mise.

La nuova armatura di Nilfgaard. Thanks, Redanian Intelligence

La notizia era nell’aria soprattutto da quando la casa produttrice aveva anticipato di aver cambiato costumista per la seconda stagione, ammettendo che la questione Nilfgaard fosse da sbrogliare quanto prima.

Non sappiamo ancora quando la nuova stagione di The Witcher debutterà e siamo in attesa di novità da Netflix. Firmata dalla showrunner Lauren S. Hissrich, la saga dello strigo vede nel suo cast Henry Cavill (Geralt di Rivia), Anya Chalotra (Yennefer di Vengerberg) e Freya Allan (Ciri). Gli episodi della prima stagione si ispiravano a Il Guardiano degli Innocenti La Spada del Destino, le due raccolte di racconti che danno il via alla saga letteraria: la seconda dovrebbe invece attingere a piene mani da Il Sangue Degli Elfi.

Se volete scoprire cosa vi attende nella prossima stagione di The Witcher dovreste leggere Il Sangue degli Elfi, terzo volume della saga di Sapkowski.