Si lasciano scappare parolacce durante lo streaming, multati professionisti di Overwatch

Sappiate che scrivere "big d**k" in chat non è una cosa gradita a Blizzard

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 6 Aprile 2020 - 16:17

Farsi scappare qualche parolina di troppo, forse non essendosi accorti di essere in una chat visibile al pubblico, non è una cosa che piace molto a Blizzard Entertainment. A confermarlo arriva il fatto che la compagnia abbia deciso di multare due giocatori professionisti di Overwatch durante uno streaming, per il motivo che si siano lasciati andare «all’uso di linguaggio inappropriato in chat durante un match di lega.»

I due giocatori, conosciuti come Lastro e Rascal, in effetti si erano divertiti in chat a scambiarsi messaggi non proprio indimenticabili, tra “big di**” e riferimenti al sesso, probabilmente non accorgendosi che la chat non fosse limitata ai soli membri del team, ma pubblica per tutti coloro che stavano seguendo la diretta.

overwatch league

Il risultato è che gli screenshot degli sfortunati scambi sono finiti ovunque e Blizzard ha quindi deciso di chiedere ai giocatori di risarcire i danni causati dalla loro violazione, quantificati in una multa da $1.000 cadauno.

Non ci sono, per fortuna, ulteriori provvedimenti contro i due giocatori, che non sono stati sospesi né bannati e possono continuare serenamente a giocare. Magari, la prossima volta, facendo un po’ di attenzione a quello che scriveranno in chat, per evitare di incappare in nuove e ulteriori multe.

Fonte: Eurogamer.net




TAG: Blizzard Entertainment, overwatch