Nintendo Switch Lite ha una batteria meno capiente, ma più longeva: ecco perché

E lo sapevate che i nomi in codice dei processori sono un omaggio alla mitologia norrena?

News
A cura di Paolo Sirio - 6 Agosto 2019 - 19:07

La batteria di Nintendo Switch Lite durerà di più rispetto al modello originale, ma stando alla documentazione presentata alla FFC questa maggiore longevità non dipenderà dalla batteria stessa.

Secondo questi documenti, infatti, la batteria è più piccola a confronto con quella originale, di 13.6Wh contro i 16Wh sia del primo Switch che della recente revisione.

Quello che permette di ottenere una longevità superiore è dunque lo schermo più piccolo insieme ad un processore rivisto per l’occasione, con consumi più efficienti.

Questo processore ha il nome in codice stampato sulla piastra di “VALI”, nome di uno dei figli di Odino, denominazione tutt’altro che casuale visto che il nome in codice dell’originale era proprio “ODIN” (e quello della versione rivisitata “MODIN”) con il suffisso X01-A2 per rappresentare un’edizione custom del Tegra X1 di Nvidia.

Le stime ufficiali parlano di una durata di 3-7 ore per Nintendo Switch Lite e 2.5-6.5 ore per il modello originale, mentre la versione revisionata in uscita a settembre in Occidente si aggirerà tra le 4.5 e le 9 ore.

Fonte




TAG: Nintendo Switch Lite